QR code per la pagina originale

Enel X, si ricarica nei parchi regionali del Lazio

Enel X e la Regione Lazio hanno stretto un accordo che prevede l'installazione di 2400 colonnine per le auto elettriche entro il 2022 nei parchi regionali.

,

Enel X ha stretto un accordo con la Regione Lazio per migliorare la mobilità elettrica del territorio. Il protocollo d’intesa prevede l’installazione di 2400 punti di ricarica per le auto elettriche entro il 2022 nei parchi regionali del Lazio. Questo nuovo importante accordo avrà tre importanti conseguenze. La prima è l’infrastrutturazione dei Capoluoghi di Provincia per ridurre l’inquinamento legato ai fenomeni di pendolarismo da e verso le città principali.

La seconda è la valorizzazione delle Aree Protette della Regione Lazio al fine di creare percorsi turistici eco-sostenibili che interessano le riserve naturali, i laghi e il litorale laziale anche mediante l’infrastrutturazione in aree di particolare interesse naturale e paesaggistico. Infine, come terza conseguenza, l’accordo permetterà la valorizzazione dei Comuni dell’Associazione Paesi Bandiera Arancione al fine di preservare il patrimonio storico e culturale dei borghi laziali. Con il protocollo, che ha validità 10 anni ed è a costo zero per l’amministrazione, la Regione Lazio si impegna a coinvolgere e sensibilizzare gli Enti di gestione delle aree naturali protette e i Comuni interessati affinché partecipino al Progetto e collaborino al meglio con Enel per la sua riuscita, fornendo supporto tecnico e organizzativo per l’individuazione delle aree idonee all’installazione delle infrastrutture di ricarica a uso pubblico, a promuovere la stipula di accordi con gli Enti interessati.

L’intesa rientra nel Piano per l’infrastrutturazione del territorio nazionale, che Enel X ha presentato nel 2018, con circa 14000 punti di ricarica installati entro il 2020 e circa 28000 entro il 2022.

Prosegue senza sostanza, dunque, il progetto di Enel X di elettrificare l’intero territorio italiano per consentire alle persone di poter abbracciare senza problemi l’auto elettrica per puntare verso un concetto di mobilità più sostenibile e green.

Fonte: Enel • Immagine: Hanger via Shutterstock