QR code per la pagina originale

PRODUCT(RED): da Apple 200 milioni contro l’AIDS

A poche ore dalla Giornata Mondiale per la lotta all'AIDS, emerge come Apple abbia donato negli anni più di 200 milioni di dollari per il Global Fund.

,

A poche ore alla Giornata Mondiale per la lotta all’AIDS, Apple ha reso noti alcuni dei successi della sua iniziativa PRODUCT(RED), ovvero la vendita di prodotti e accessori con proventi diretti al Global Fund. Dal lancio del progetto, avvenuto nel 2006, il gruppo di Cupertino ha raccolto ben 200 milioni di dollari.

L’iniziativa (RED) a favore del Global Fund ha coinvolto numerose realtà pubbliche e private, raccogliendo in totale ben 600 milioni di dollari. Apple ha contribuito con ben 200 milioni di dollari, diventando così l’azienda dalle donazioni più corpose all’interno del progetto. Il Global Fund si occupa soprattutto di prevenzione e lotta all’AIDS in Africa, il continente più colpito dai contagi da HIV.

Come ampiamente noto, Apple vende numerosi prodotti e accessori di colore rosso, tramite il brand (PRODUCT)RED: dai primissimi iPod di colore rosso, passando al più recente iPhone XR, ogni anno il gruppo ha proposto una lunga serie di device e affini per contribuire a questo importante progetto.

I risultati raggiunti dal Global Fund, così come riferisce MacRumors, sono molto importanti, soprattutto in Africa sub-sahariana. Grazie ai proventi raccolti, il fondo fornisce trattamenti antiretrovirali a circa 17.5 milioni di persone e, negli anni, è riuscito a ridurre sensibilmente il numero di nuovi contagi. Basti pensare come, nel corso del 2017, in Kenya sono state diagnosticati 53.000 nuovi casi di HIV, per un totale della popolazione sieropositiva pari al 4.8% a livello nazionale. Nel 2000, invece, questa percentuale era del 9.3%: una riduzione resa possibile dalle numerose associazioni e degli enti attivi sul territorio, tra cui proprio il Global Fund. Rubona Anene Muli, a capo dell’Embakasi Health Center, ha così commentato:

Il Global Fund e (RED) hanno avuto un grande impatto sulle vite dei pazienti sieropositivi. In particolare con i kit di test, gli antiretrovirali e altri farmaci: forniscono l’80% delle nostre scorte.

Come consuetudine, in occasione degli appuntamenti del Primo Dicembre, Apple colorerà i loghi dei propri store di rosso e destinerà parte dei guadagni della giornata alla lotta all’AIDS.

Fonte: MacRumors • Immagine: Apple