QR code per la pagina originale

Pes 2019, disponibile il Data Pack 3.0

Konami ha annunciato oggi che il Data Pack 3.0 di PES 2019 è disponibile ora per le piattaforme PlayStation 4, Xbox One e PC Steam.

,

Konami ha annunciato oggi che il Data Pack 3.0 di PES 2019 è disponibile ora, sotto forma di contenuto scaricabile gratuito, per le piattaforme PlayStation 4, Xbox One e PC Steam.

Il Data Pack 3.0 introduce due nuovi stadi e una serie di modelli aggiornati di divise da gioco, palloni e scarpini.

Questo aggiornamento include lo Stadio De Kuip del Feyenoord e lo storico Stadio Palestra Itália, quest’ultimo ha ospitato le partite casalinghe del Palmeiras dal 1917 al 2010. Entrambi gli stadi, la cui capienza è rispettivamente di 51.000 e 44.000 posti a sedere, sono riprodotti perfettamente in ogni minimo dettaglio nelle modalità diurna e notturna.

Il Data Pack 3.0 vede, inoltre, la presenza del tunnel d’ingresso aggiornato dello Stadio Anfield e di nuove skin per i giocatori dello Schalke 04.

Questo contenuto scaricabile gratuito include anche i nuovi modelli di palloni Nike e adidas, gli scarpini adidas COPA e PREDATOR e, per rendere l’aspetto dei giocatori ancora più fedele alla realtà, anche una selezione di modelli aggiornati di scarpini di New Balance, PUMA, MIZUNO e UMBRO. Sono state, infine, incluse le nuove divise ufficiali di Ucraina, Perù, Thailandia, Corinthians e Vasco da Gama.

PES 2019 è disponibile per PlayStation 4, Xbox One e PC Steam in due versioni fisiche, con il nuovo testimonial mondiale Phillippe Coutinho sulla cover della versione standard e con David Beckham sulla cover della Special Edition che permette di sbloccare diversi contenuti bonus di myClub.

Ricordiamo che questo weekend Liverpool ospiterà la prima stagione delle Pes League European Regional Finals dove i migliori giocatori europei di PES 2019 si sfideranno per vincere il titolo di campione della Pes League 2019.  Le Regional Finals includeranno i tornei delle categorie 1v1 e co-op, entrambe le competizioni si svolgeranno con la tradizionale formula che prevede una prima fase a gironi e una successiva fase a eliminazione diretta.

 

Immagine: Konami