QR code per la pagina originale

Google, ingegnere 22enne trovato esanime in sede

Un giovane dipendente di Google è stato trovato senza vita negli studi dell'azienda presso la sede di New York.

,

Un ingegnere informatico di Google di 22 anni è stato trovato senza vita nella sede centrale della città di New York, secondo quanto riferito dalle autorità. Scott Krulcik, questo il suo nome, giaceva esanime nel suo ufficio al sesto piano dell’edificio quando è stato rinvenuto da un custode alle 21:00 di venerdì scorso.

I primi soccorritori hanno tentato la rianimazione cardiopolmonare ma non sono stati in grado di salvare il povero Krulcik. La polizia ha riferito che non c’erano segni di trauma sul corpo del ragazzo e che i funzionari non sospettano un omicidio. La vittima non aveva avuto problemi di salute rilevanti, né abusava di alcol o di sostanze stupefacenti. L’ufficio medico della città eseguirà un’autopsia per determinare la causa ufficiale del decesso.

Krulcik, originario di Saratoga Springs e vissuto nel West Village di Manhattan, aveva studiato presso la Carnegie Mellon University di Pittsburgh e iniziato a lavorare in Google nel mese di agosto, stando a quanto riportato sul suo profilo LinkedIn.

Il mese scorso, Google ha annunciato l’intenzione di volersi allargare nella Grande Mela acquistando il St. John’s Terminal: in questo modo l’azienda avrebbe la possibilità di creare 12mila posti di lavoro, opportunità allettante per tanti giovani che sognano di essere dipendenti del colosso di Silicon Valley, come Krulcik. La nuova sede, aggiunta alle altre, porterebbe il numero di dipendenti di Google a New York a quota 20mila.

Nel frattempo BigG ha acquisito Sigmoid Labs, società dietro la popolare app di viaggi “Where is my Train”. Secondo quanto affermato da Google, i Sigmoid Labs entreranno a far parte dell’azienda continuando a lavorare ai progetti già esistenti, per esempio aggiungendo funzionalità a Maps.

Fonte: Daily Mail • Immagine: PIxabay