QR code per la pagina originale

Campus Party Connect, il programma

Durante la 5 giorni centinaia di studenti vivranno un’esperienza unica e innovativa di alternanza scuola lavoro; ecco il programma completo.

,

Campus Party Connect è una 5 giorni sull’alternanza scuola lavoro dove gli studenti potranno fare esperienza del mondo del lavoro in modo innovativo. L’evento, nato dal format di Campus Party, si terrà dal 17 al 21 dicembre 2018 presso il MIND Milano Innovation District. Campus Party Connect si rivolge a 500 studenti delle scuole superiori delle province di Milano, Monza Brianza e Lodi. Durante tutte le 5 giornate dell’evento, i partecipanti potranno affrontare un percorso di formazione su come creare un’impresa.

Ci saranno talk, interviste, workshop, giochi di squadra, esperienze tecnologiche e non mancheranno nemmeno appuntamenti all’insegna del divertimento. Il programma di Campus Party Connect è stato sviluppato esplicitamente per far sperimentare agli studenti nuovi metodi di apprendimento e per metterli in contatto con le imprese.

Campus Party Connect, il programma completo

Prima giornata: 17 dicembre 2018.

Nella prima parte della giornata viene svolta un’introduzione generale in grado di motivare gli studenti partecipanti, vengono illustrati il funzionamento, le regole e le finalità dell’esperienza. I gruppi vengono costituiti attraverso un sistema di divisione casuale in modo da evitare relazioni preesistenti per creare per tutti un ambiente nuovo. Si organizzano attività e giochi di team building.

La seconda parte della giornata prevede l’apprendimento dei concetti base della brand identity e dello sviluppo dell’identità di gruppo: nome, logo, mantra (corrispettivo di quello che in ambito aziendale viene chiamato claim). Si individuano le capacità di ciascuno e si ipotizzano i ruoli interni.

Seconda giornata: 18 dicembre 2018.

Nella seconda giornata vengono illustrati i vantaggi di un approccio non convenzionale allo sviluppo del proprio progetto e viene spiegato come impostare un piano di sviluppo semplice e razionale. Il talk, in formato tavola rotonda, vede coinvolti alcuni protagonisti del mondo del business che, intervistati da un moderatore, racconteranno la propria esperienza e daranno ai ragazzi uno scorcio delle nuove possibilità e delle nuove professionalità che la tecnologia sta abilitando in questi anni.

Tramite esercizi e giochi basati sull’importanza di trovare soluzioni alternative per risolvere i problemi si vogliono stimolare il ‘coraggio di osare’ in fase di ideazione e l’elasticità necessaria per adattare il progetto agli imprevisti che possono occorrere.

Nei workshop si preparano gli studenti alla produzione di un piano di business praticabile allenandoli con un esercizio che li vedrà cimentarsi con la pianificazione di un viaggio. A fine giornata le squadre devono presentare il proprio piano di sviluppo del prodotto o servizio e riportarlo su canvas.

Terza giornata: 19 dicembre 2018.

La trasformazione di un’idea in un prodotto è l’argomento della terza giornata di Campus Party Connect, affrontato tramite l’allenamento della capacità di lavorare insieme (senza litigare troppo, giungendo a una conclusione condivisa da tutta la squadra e rispettando i tempi di progettazione). Sono anche illustrate le principali forme di finanziamento (crowdfunding, venture capital, rain maker, bandi UE).

I giochi principali di questa giornata servono per esercitare la capacità decisionali e la riprogrammazione continua. Il workshop verte sull’importanza di dare forma più concreta alla propria idea di business, creandone un prototipo e fornisce gli strumenti basilari per produrre un prototipo che corrisponda alla natura del prodotto/servizio al centro del loro interesse nelle cinque giornate. Il talk è dedicato al racconto di esperienze di successo in ambito di startup italiane, raccontate brevemente dai protagonisti che illustreranno il loro business e quali ostacoli hanno dovuto superare per realizzarlo. L’output della giornata è un prototipo per ogni squadra.

Quarta giornata: 20 dicembre 2018.

Comunicare in modo chiaro e onesto, ma soprattutto sapersi informare in modo corretto ed evitando le tante trappole che il flusso continuo di notizie ci mette innanzi è fondamentale. Così come adeguare la comunicazione al mezzo e al budget. Il workshop fornisce ai partecipanti alcune nozioni per riconoscere e verificare l’attendibilità di un’informazione, mentre tramite alcuni esercizi si mettono alla prova le capacità di studenti e studentesse di individuare un’informazione ‘scorretta’ (fake news). Una seconda parte vede invece illustrati i principi basilari per redigere un piano di comunicazione e le informazioni necessarie a distinguere i principali mezzi di comunicazione (tv, stampa, web, social) per audience. Il talk è invece dedicato all’importanza, troppo spesso sottovalutata, del fallimento come requisito utile al raggiungimento di un successo imprenditoriale. Output per le squadre è la stesura di un piano di comunicazione.

Quinta giornata: 21 dicembre 2018.

La giornata conclusiva di Campus Party Connect è quella della selezione dei finalisti e dell’esposizione finale del progetto, tramite realizzazione di un canvas e la preparazione di una presentazione orale davanti a un pubblico ignoto. In mattinata vengono forniti alle squadre gli strumenti per la realizzazione di una presentazione tramite slide e la preparazione di un discorso per esporla a un pubblico di potenziali finanziatori. A fine mattinata, non appena terminati i canvas realizzati dalle squadre, vengono selezionati i gruppi finalisti (10 squadre in tutto) che nel pomeriggio hanno l’opportunità di presentare (pitch) il proprio progetto alla giuria.

La giuria sceglie i vincitori; seguirà poi la premiazione. Output della giornata sono i poster (su canvas digitale) di ogni squadra in cui viene presentato il lavoro finale.

Campus Party ha realizzato immagine coordinata, gamification, palinsesto e contenuti didattici in partnership con Scuola Channel, la piattaforma di edutainment rivolta a famiglie e insegnanti di proprietà dell’agenzia di comunicazione multicanale Kulta.