QR code per la pagina originale

MIND – Milano Innovation District, hub innovativo

MIND - Milano Innovation District, main partner di Campus Party Connect, è hub pieno d'innovazione, pensato per gli innovatori.

,

Campus Party Connect, l’evento di alternanza scuola lavoro organizzato da Campus Party con il sostegno della Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi, ha come main partner MIND – Milano Innovation District. Trattasi di un nuovo distretto dell’innovazione che sta sorgendo nell’area che ha ospitato Expo Milano 2015, un nuovo quartiere della capitale lombarda che si caratterizzerà per offrire una comunità brillante, sostenibile, aperta e sicura, capace di attrarre talenti da tutto il mondo. Un moderno ecosistema di innovazione; un catalizzatore di opportunità per la crescita socioeconomica del Paese.

MIND sarà un hub tecnologico senza pari in Europa, disteso su oltre un milione di metri quadrati, e ospiterà funzioni primarie per la città: il nuovo Ospedale Galeazzi, il Campus Scientifico dell’Università Statale di Milano, l’istituto di ricerca scientifica Human Technopole, uffici privati, startup, sedi di rappresentanza, ‘social housing’, residenze per studenti e luoghi dove fare network, condividere e stare insieme. MIND è anche co-creazione e coinvolgimento. Il Milano Innovation District apre le porte alla sperimentazione con MINDlab, la call lanciata per ricevere manifestazioni di interesse di chi vuole testare sul campo innovazioni tecnologiche su larga scala. Un’occasione unica per start up e aziende per mettere alla prova le proprie idee.

Campus Party Connect, si ricorda, si terrà dal 17 al 21 dicembre, presso il MIND – Milano Innovation District. 500 giovani studenti delle scuole superiori si tufferanno nell’innovazione, alla scoperta dei mestieri del futuro e dell’autoimprenditorialità.

Campus Party ha realizzato immagine coordinata, gamification, palinsesto e contenuti didattici in partnership con Scuola Channel, la piattaforma di edutainment rivolta a famiglie e insegnanti di proprietà dell’agenzia di comunicazione multicanale Kulta.

Immagine: MIND