QR code per la pagina originale

Razer SoftMiner, tool per guadagnare Razer Silver

Razer SoftMiner è un tool che sfrutta la potenza della GPU in idle per risolvere complessi puzzle e consentire agli utenti di guadagnare Razer Silver.

,

I Razer Silver sono crediti che gli utenti possono utilizzare per effettuare acquisti digitali. L’azienda californiana ha ora annunciato una nuova modalità che permette di guadagnarli, sfruttando la potenza della GPU presente nel computer. È sufficiente installare il tool Razer SoftMiner per “minare” i Razer Silver.

L’iniziativa di Razer è rivolta ovviamente ai suoi clienti, ovvero gamer che non badano a spese per acquistare le schede grafiche più potenti sul mercato. Spesso però la GPU è in idle, per cui l’azienda californiana suggerisce di utilizzare SoftMiner. L’applicazione, compatibile con Windows 7, Windows 8 e Windows 10, usa il motore di calcolo GammaNow e viene eseguita in background per risolvere puzzle basati sulla blockchain. Razer afferma che gli utenti possono guadagnare circa 500 Razer Silver in 24 ore, ma il numero esatto dipende dalla potenza della GPU e dalla velocità della connessione Internet.

Per guadagnare più crediti è preferibile installare SoftMiner su computer con GPU NVIDIA GTX 1050 e AMD Radeon RX 460 o superiori. Il tool è attualmente in versione beta e supporta un massimo di 5.000 utenti a settimana. È necessario un account Razer per guadagnare e usare i Razer Silver. I primi 5.000 iscritti riceveranno in regalo 1.000 Razer Silver. Gli utenti possono avviare il software manualmente, ma Razer consiglia di attivare la modalità automatica nelle impostazioni. In questo modo verrà eseguito all’avvio e fermato quando viene rilevato il movimento del mouse.

I Razer Silver possono essere utilizzati per ricevere ricompense reali e digitali, come periferiche (tastiere, mouse, cuffie e altro), sconti e giochi. Il catalogo, accessibile da questa pagina, è piuttosto ampio. I Razer Silver guadagnati devono essere riscattati entro un anno.