QR code per la pagina originale

Facebook Watch su desktop, i numeri del 2018

Facebook fa il punto della situazione su Watch annunciando anche la disponibilità su desktop e Facebook Lite.

,

Facebook annuncia che Watch, la sezione video del social network, è disponibile anche in versione desktop e su Facebook Lite. Questa comunicazione permette anche a Facebook di guardare al 2018 che sta per finire, con un punto della situazione di Watch, che ormai è stato lanciato a livello globale. La piattaforma è stata decisamente ampliata, includendo i video delle Pagine, oltre al lancio di decine di serie e show originali come Red Table Talk e Sorry For Your Loss , oltre alle partite di calcio live di LaLiga nel subcontinente indiano.

Sono oltre 400 milioni gli utenti mensili e 75 milioni ogni giorno trascorrono almeno un minuto su Facebook Watch. Sono stati anche lanciati spettacoli globali com il primo game show interattivo Confetti, mentre vengono citati creator di tutti il mondo come Nas Daily e Laura Clery, che popolano la piattaforma con umorismo e creatività.

Video party e prime visioni

Facebook Watch è più di una libreria di video, qui infatti si possono anche seguire i creator, discutere di un video coi propri amici e costruire community con gli stessi interessi. Si possono ad esempio creare connessioni attorno ai video, anche Live, per questo ci sono nuove funzioni come i Video Party. Questi sono in grado di generare otto volte più commenti dei normali video nei Gruppi e quest’anno sono stati oltre 12 milioni i Video Party avvenuti nei Gruppi.

Inoltre, anche numerosi creator hanno utilizzato Video Party: dall’italiana Benedetta Rossi con le sue video ricette, a Shaquille O’Neal che mostra gli episodi preferiti del suo show su Facebook Watch, Big Chicken Shaq. Sono arrivate anche le Prime Visioni, un nuovo formato video interattivo che permette a editori e creator di pubblicare un video pre-registrato come se fosse un momento in diretta, oltre ai sondaggi interattivi nei video.

I guadagni per i creator

Coloro che creano contenuti hanno bisogno di pubblico per costruire community e trarre anche un profitto. Watch apre quindi tutte le Pagine allo sviluppo di Ad Break, le interruzioni pubblicitarie disponibili anche in Italia. Nel 2019, verrano lanciati nuovi strumenti per editori e creator per monetizzare i propri contenuti su Facebook. Ad Break verrà esteso ai creator in più paesi e verranno testati nuovi posizionamenti, come ad esempio nei live dei creator del mondo gaming. Verrà lanciato in più paesi anche Brand Collab Manager, per mettere in contatto brand e creator, e sarà ampliato il test degli abbonamenti per i fan.