QR code per la pagina originale

Enel X, arriva la ricarica rapida nelle autostrade

Enel X ha installato ed attivato la prima colonnina a ricarica rapida per le auto elettriche presso il tratto autostradale della Torino Milano.

,

Enel X porta la ricarica rapida per le auto elettriche nelle autostrade italiane. La società, infatti, ha annunciato di aver installato ed attivato presso l’area di servizio Q8 di Rho Sud la prima stazione di ricarica lungo il tratto autostradale. Questa importante iniziativa per la mobilità elettrica è frutto di un accordo tra Enel X e Q8 che permetterà a tutti i possessori di un’auto elettrica di viaggiare tra Torino e Milano senza dover per forza deviare ed uscire per effettuare la ricarica del veicolo, modificando il proprio viaggio.

L’accordo, inoltre, non si esaurisce qui. Enel X installerà ulteriori quattro stazioni di ricarica JuicePump (Fast Recharge) da 50kW in altrettante stazioni di servizio Q8. Oltre a quella installata a Rho Sud è attiva anche la colonnina presso la stazione di servizio Q8 di viale Alcide De Gasperi a Milano. Le altre verranno installate e rese operative nei prossimi mesi presso le stazioni di servizio di Marcon (Venezia), Carugate e Cinisello Balsamo (Milano). La posa di queste colonnine a ricarica rapida in corrente continua fa parte del progetto EVA+ coordinato da Enel, a cui partecipano Verbund, Renault, Nissan, BMW Group e Volkswagen Group Italia (con le marche Volkswagen e Audi) e co-finanziato dalla Commissione Europea.

Con EVA+ è già attiva la prima rete di ricarica che consente di utilizzare i veicoli elettrici fuori città. Ad oggi la rete di EVA+ vede già operative più di 100 Fast Recharge che raggiungeranno il numero complessivo di 200 entro metà 2019, 180 in Italia e le altre 20 in Austria.

Per la mobilità elettrica trattasi sicuramente di una buona notizia perché finalmente i possessori di un’auto a batteria potranno muoversi con maggiore facilità all’interno della Torino Milano. L’auspicio è che queste iniziative siano replicate al più presto anche all’interno delle altre autostrade italiane.

Fonte: Enel • Immagine: Mihajlo Maricic via iStock