QR code per la pagina originale

Video e immagini della faccia nascosta della Luna

La sonda cinese Chang’e-4 viene mostrata in video mentre atterra sulla parte della Luna non visibile dalla Terra.

,

La missione dell’Agenzia Spaziale Cinese Chang’e-4 prosegue, anzi, dicono sia un successo. La Cina dimostra ancora di essere una superpotenza e di fatto è iniziata una nuova corsa allo spazio. Sono state rilasciate nuove immagini e video dell’atterraggio del lander sulla faccia nascosta della Luna, almeno a noi terrestri. Inoltre sono state pubblicate nuove immagini del rover Yutu-2 che sta effettuando alcuni test di movimento, che solca il suo lunare.

Il video mostra Chang’e-4 avvicinarsi lentamente al suolo, un’operazione compiuta in automatico (ovviamente calcolata prima), dato che non è possibile comandare in diretta nessuno strumento. Questo perché la Luna blocca i segnali radio: la Cina ha risolto lanciando lo scorso maggio Queqiao, un satellite per le comunicazioni, per stabilire un ponte radio.

Le immagini che è possibile vedere sono state spedite al satellite e poi inviate sulla terra. La sonda si trova, proprio come era stato previsto, nel Polo Sud-Aitken, all’altezza del cratere Von Karman. C’è anche una suggestiva fotografia panoramica, pubblicata su Instagram da The Guardian in maniera più chiara, “pezzo per pezzo”. Mostra un terreno pieno di piccoli crateri. Questo potrebbe potrebbe essere problematico per la mobilità del rover.

Per ora gli scienziati dell’Agenzia Spaziale Cinese (Cnsa) hanno fatto fare un giro al rover intorno al lander per stabilire se tutto funziona al meglio. Questo è stato mostrato dalla televisione di Stato Cctv. La Cina con il successo di questa missione ha compiuto un record, mai nessuno era riuscito a raggiungere l’emisfero della Luna non visibile dalla Terra.

Luna

Dopo 50 anni dallo storico sbarco sulla Luna, il lande dal peso di 1.200 chilogrammi ha estratto il rover automatico Yutu-2, che pesa invece 140 chili. “La sonda, Yutu e il satellite-sponda Queqiano sono in buone condizioni e funzionano come programmato”, hanno comunicato dalla Cnsa.