QR code per la pagina originale

Helbiz e Telepass insieme per la smart mobility

Helbiz e Telepass stringono un accordo per l'integrazione dei monopattini elettrici in sharing nell’app Telepass Pay.

,

Helbiz e Telepass stringono un accordo per favorire una mobilità più intelligente. Grazie all’intesa tra queste due società, le persone potranno noleggiare un monopattino elettrico Helbiz e saldare il costo delle corse con Telepass Pay, l’innovativa app che permette anche il pagamento delle strisce blu, del carburante, del bollo auto e molto altro, e che si arricchirà di questa nuova soluzione.

Sfruttare questa sinergia è davvero molto semplice. Basterà accedere all’app Telepass Pay e accettare le condizioni del servizio Helbiz per noleggiare i monopattini senza uscire dall’applicazione. Ad ogni tratta completata, infatti, l’utente visualizzerà le transazioni, senza costi aggiuntivi, direttamente su Telepass Pay, pagando a fine mese insieme a tutti gli altri servizi utilizzati.

Helbiz e Telepass insieme per la smart mobility

Helbiz (immagine: Helbiz).

L’accordo fra Helbiz e Telepass consentirà in fase iniziale di usufruire dello sblocco gratuito del monopattino elettrico (pari a 1 euro a corsa), pagando solo la tariffa al minuto di 15 centesimi. Obiettivo comune delle due società è quello di favorire lo sviluppo delle opzioni di intermodalità nei centri urbani. Con un unico account Telepass, ad esempio, gli utenti milanesi e delle altre città in cui il servizio sarà presto disponibile, potranno entrare in auto nelle ZTL, pagare la sosta sulle strisce blu e noleggiare un monopattino Helbiz per completare il cosiddetto ultimo miglio.

I monopattini elettrici in sharing sono disponibili all’interno della città di Milano. HelbizGo si basa su un’applicazione mobile gratuita scaricabile da smartphone che consente la geolocalizzazione dei monopattini e il successivo sblocco mediante scansione di codice QR situato sul manubrio. La riconsegna avviene in modalità free floating: una volta terminata la corsa, in pratica, l’utente può parcheggiare il monopattino sul posto, senza l’obbligo di riportarlo verso rastrelliere o altri punti predefiniti.

Luca Mazzetta, Country Manager di Helbiz Italia sottolinea l’importanza dell’accordo.

L’integrazione di Helbiz all’interno di Telepass Pay è un ulteriore passo in avanti nell’ottica di offrire servizi di smart-mobility sempre più efficienti, sicuri e facili da usare. La possibilità di avvalersi di una piattaforma che viene già impiegata con successo in molti altri campi della mobilità rappresenta un elemento di semplificazione indispensabile per chi, come Helbiz, si propone di innovare il trasporto personale.

Immagine: Helbiz