QR code per la pagina originale

Conte, Apple investirà maggiormente in Italia

Giuseppe Conte, l'attuale Presidente del Consiglio, ha confermato l'intenzione di Apple di investire maggiormente in Italia: ecco i dettagli.

,

Apple è intenzionata a investire maggiormente in Italia, dopo i successi raggiunti negli ultimi anni. È quanto conferma Giuseppe Conte, attuale Presidente del Consiglio, così come riporta l’agenzia di stampa ANSA. Conte ha incontrato in questi giorni Tim Cook, CEO dell’azienda di Cupertino, in occasione del World Economic Forum di Devos.

Apple ha deciso da diverso tempo di puntare sull’Italia, non solo espandendo le proprie attività di vendita sul territorio dello Stivale, ma anche avviando importanti progetti. Basti pensare all’Academy creata in collaborazione con l’Università Federico II di Napoli, per scovare gli sviluppatori di maggiore talento e ad aiutarli ad acquisire tutte le competenze per lo sviluppo di applicazioni di nuova generazione.

Così come riporta l’agenzia ANSA, Tim Cook e Conte hanno avuto modo di incontrarsi in occasione del World Economic Forum. Ed è lo stesso Presidente del Consiglio a rendere nota parte della conversazione, confermando l’intenzione della società di Apple Park di investire maggiori risorse sul nostro Paese:

Abbiamo parlato della situazione attuale delle nuove tecnologie cui stanno lavorando e mi ha anche anticipato che hanno in programma di investire più cospicuamente in Italia. Io gli ho detto “benvenuto”.

Oltre all’accademia partenopea, negli ultimi tempi Apple ha moltiplicato la propria presenza sul territorio, ad esempio aprendo nuovi punti vendita. Il più recente è l’Apple Store di Piazza Liberty a Milano, un vero e proprio progetto di riqualificazione della zona tramite l’impiego di materiali costruttivi tipici della storia meneghina e lombarda. Il negozio, con la sua fontana che avvolge l’entrata in vetro, si propone non solo come spazio per l’acquisto dei prodotti a marchio mela morsicata, ma anche come luogo d’incontro per eventi, appuntamenti culturali, musica e molto altro ancora.

Fonte: ANSA • Immagine: G20 Argentina via Wikipedia