QR code per la pagina originale

WhatsApp, le novità di febbraio su Android e iOS

WhatsApp si aggiorna con lo sblocco tramite Face ID e Touch ID su iOS e il download del singolo adesivo su Android.

,

WhatsApp continua ad aggiornarsi, dopo l’annuncio bomba di Mark Zuckerberg che vuole integrare le sue app di messaggistica. La prima novità arriva su iOS e quindi anche sugli iPhone, una funzionalità di cui si è parlato già a inizio anno. Si tratta della possibilità di sbloccare l’accesso all’applicazione tramite l’impronta digitale o il volto.

Aumenta quindi la sicurezza su WhatsApp in questo modo con la versione 2.19.20.19 dell’aggiornamento beta. In questo modo potrà usare il client solo chi ha memorizzato prima un elemento che lo identifica, come appunto l’impronta tramite Touch ID o il viso con il Face ID. Questo aggiornamento aggiunge una nuova voce “Blocco Schermo” andando in Impostazioni, Account, Privacy, in cui si può attivare lo sblocco con questi strumenti di sicurezza.

Quando si sta configurando questa opzione, è possibile anche specificare dopo quanto tempo si vuole lo sblocco con parametro biometrico. Le opzioni vanno da subito fino all’ora di tempo. Se il riconoscimento non va a buon fine viene chiesto il classico codice su iPhone. In ogni caso anche se l’app è bloccata si possono rispondere ai messaggi e chiamate. Per ora questa novità è presente solo su iOS, ma arriverà anche per Android.

A tal proposito è uscita anche una nuova beta per il robottino verde: è la 2.19.33, che aggiunge una interessante novità molto richiesta dagli utenti. Si tratta della possibilità di scaricare un singolo adesivo, che sarà disponibile anche nel prossimo aggiornamento di WhatsApp. L’utente può scegliere quindi lo specifico sticker da scaricare e non sarà forzato a fare il download dell’intero pacchetto.

Per avere questa funzione basta dirigersi nello store in-app degli adesivi su WhatsApp, tenere premuto su un adesivo in particolare e l’app chiederà se lo si vuole aggiungere tra i preferiti. Il mese di febbraio è appena iniziato, probabilmente arriveranno ulteriori novità e beta per questa popolare app di messaggistica.

Fonte: WABetainfo