QR code per la pagina originale

Le prime indiscrezioni sul Fitbit Versa 2

Compaiono online le prime immagini del prossimo Fitbit Versa 2, smartwatch che dovrebbe essere presentato a marzo, in vari colori e dotato di GPS.

,

La seconda generazione di smartwatch Fitbit Versa potrebbe essere dietro l’angolo. Ad un anno di distanza dalla presentazione del primo Versa, compaiono online le foto di un fantomatico nuovo indossabile, dai più indicato proprio come successore di quello visto a marzo scorso.

Stando ai rendering pubblicati da Techno Buffalo, pare che a livello di design ben poco cambierà rispetto al modello precedente, se non nei colori, che passano dai soli argento, nero e oro a versioni in rosa, porpora e blue. Certo è che le novità non potranno ridursi solo alle varianti cromatiche dunque aspettiamoci un hardware degno delal concorrenza dedicata al fitness e all’attività fisica semi-professionale.

Se un dubbio c’è, è proprio sulle tempistiche. Solo 12 mesi di distanza tra una generazione e l’altra sembrano davvero pochi. Di norma, Fitbit impiega diverso tempo per lanciare iterazioni differenti e successive dei suoi prodotti. Questa compressione temporale sarebbe una vera sorpresa, ma anche una risposta al mercato odierno, che manca di un punto di riferimento unico, eccezion fatta per l’Apple Watch che è però limitato a chi possiede un iPhone.

Se quello mostrato su internet è davvero il Fitbit Versa 2, potrebbe voler dire poter mettere le mani su un orologio smart finalmente con il GPS integrato, l’unica caratteristica mancante del device di prima generazione. La parte posteriore, mostrata in foto, lascia intravedere la certificazione per la resistenza all’acqua fino a 50 metri e un sensore di frequenza cardiaca, proprio come il Versa originale. Probabilmente ne sentiremo di più nelle prossime settimane, magari al Mobile World Congress di Barcellona dove la compagnia ha portato in passato i suoi prodotti, non con eventi ad-hoc ma presentati in precedenza. Visto l’importante manifestazione però, non sarebbe strano vedere la nuova famiglia, in tanti colori, proprio tra gli stand iberici.

Fonte: Technobuffalo • Immagine: Technobuffalo