QR code per la pagina originale

Perché Facebook compra GrokStyle

Con la volontà di migliorare la sezione marketplace, Facebook ha completato l'acquisizione di GrokStyle, già attiva nel campo dello shopping digitale.

,

Facebook ha acquisito GrokStyle, azienda conosciuta per lo sviluppo di progetti di visual search e AI, attiva nel campo dello shopping. Come ha riferito la portavoce di Facebook, Vanessa Chan, l’acquisizione permetterà al gigante dei social media di incrementare lo sviluppo di piattaforme votate allo scambio di informazioni tra gli utenti per l’acquisto di merci e servizi, in teoria dedicata alla sezione Marketplace delle sua piattaforma.

Il team e la tecnologia di GrokStyle contribuiranno ad accrescere le capacità interne anche nel merito dell’Intelligenza Artificiale applicata agli usi e costumi individuali, un segmento che aumenterà di interesse nel corso del tempo, in termini di prospettive di finalizzazione di vendita. Da un po’ GrokStyle stava orbitando intorno a Facebook e dunque l’annuncio odierno ha ben poco di inatteso.

A dire il vero, su Facebook la tecnologia di GrokStyle può essere incorporata davvero in varie sezioni, dal già citato Marketplace, dove gli utenti comprano e vendono beni, ai sistemi di computer vision utilizzati per moderare i contenuti sulle bacheche e su Instagram. Quella di oggi è la seconda acquisizione di Facebook degli ultimi giorni, in seguito alla conferma di Chainspace, nel settore della blockchain. Altre avvenute nell’ultimo anno includono la messaggistica aziendale di Redkix e la società di verifica di identità Confirm.io.

Anche se è stata agitata da una serie di scandali sulla privacy, Facebook continua a investire in progetti rilevanti con la volontà di migliorare i servizi offerti ai clienti. Nel quarto trimestre del 2018, la compagnia è riuscita a far crescere la base di utenti attivi giornalieri del 9% rispetto al quarto trimestre di un anno fa, raggiungendo quota 1,52 miliardi. Anche gli iscritti mensili sono cresciuti, arrivando a 2,32 miliardi. In tutto, circa 2,7 miliardi sono su Facebook, Instagram, WhatsApp o Messenger ogni mese, e ci sono più di 2 miliardi di persone che usano uno dei servizi di Facebook ogni giorno in media.

Fonte: pymnts • Immagine: ciobulletin
Questa pagina riproduce un articolo originale di Webnews.it e può essere utilizzata unicamente per finalità personali e non commerciali. L'originale si trova all'indirizzo https://www.webnews.it/?p=822610 che può essere raggiunto utilizzando il QR Code pubblicato accanto al titolo (se presente).