QR code per la pagina originale

Windows 10 19H1, si può giocare a State of Decay

Microsoft ha rilasciato la build 18334 di Windows 10 19H1 che offre la possibilità di poter giocare gratuitamente al titolo State of Decay.

,

Microsoft ha rilasciato la build 18334 di Windows 10 19H1 agli Insider che hanno optato per il Fast Ring. Trattasi di una build di sviluppo del prossimo grande step di Windows 10 che non introduce particolari novità. Del resto, Windows 10 19H1, conosciuto anche come Windows 10 April 2019 Update, è al termine del suo sviluppo e la casa di Redmond si sta focalizzando sulla risoluzione dei bug.

Per il mese di marzo, infatti, è attesa la build RTM, quella che sarà poi distribuita ad aprile a tutti gli utenti Windows 10. Tuttavia, la build 18334 di Windows 10 19H1 contiene una novità curiosa. Microsoft, infatti, ha deciso di offrire agli Insider la possibilità di giocare gratuitamente, per un periodo limitato di tempo, al gioco State of Decay. La casa di Redmond evidenzia che l’accesso gratuito al gioco sarà riservato solo ai più rapidi avendo messo a disposizione pochi slot. Tuttavia, chi non dovesse riuscire ad ottenere l’acceso al gioco non dovrà preoccuparsi perché Microsoft, nel corso delle prossime settimane, offrirà ulteriori possibilità. L’obiettivo è di valutare eventuali problemi nell’installazione e nell’avvio del gioco.

L’accesso al gioco si ottiene attraverso l’Hub Insider e richiede il possesso di un account Xbox Live che in alternativa andrà creato. Per il resto, questa nuova build non contiene altre novità.

Il change log mette in evidenza solamente una lunghissima lista di correttivi, segno che la casa di Redmond si sta effettivamente occupando di ottimizzare questo nuovo grande step del sistema operativo.

Tuttavia, permangono ancora diversi problemi e bug che possono compromettere il normale utilizzo del computer. Il suggerimento, dunque, è quello di sperimentare questa nuova build di sviluppo di Windows 10 solamente all’interno di macchine dedicate ai test.