QR code per la pagina originale

Qualcomm QM215, nuovo processore per Android Go?

Il processore quad core QM215 di Qualcomm dovrebbe essere integrato nei futuri smarpthone con sistema operativo Android 9 Pie (Go Edition).

,

Qualcomm domina il mercato dei processori per smartphone, ma nella fascia bassa deve confrontarsi con lo storico rivale MediaTek. In base alle informazioni scoperte dal noto leaker Roland Quandt, il chipmaker californiano potrebbe presto annunciare il nuovo SoC QM215 indirizzato ai dispositivi economici con Android Go, la versione ottimizzata del sistema operativo Google.

Tutti i nomi in codice dei processori Qualcomm includono la lettera S, ovvero l’iniziale di Snapdragon. Il nuovo chip potrebbe quindi appartenere ad una serie differente. Probabilmente QM significa Qualcomm Mobile. Nonostante il numero 215, il SoC non avrebbe nulla in comune con le serie Snapdragon 200, ma dovrebbe offrire prestazioni simili o superiori a quelle degli Snapdragon 410/425, in particolare per quanto riguarda la GPU e la connettività wireless. Lo Snapdragon 425, ad esempio, è integrato nel Nokia 2.1, uno dei più recenti smartphone Android Go.

Il QM215 dovrebbe avere una CPU quad core a 1,3 GHz e una GPU Adreno a 650 MHz. Non è noto il tipo di modem LTE, ma si prevede una velocità superiore a 150 Mbps in download (Cat. 4). Secondo il sito WinFuture, Qualcomm ha già avviato i test con vari reference design e un noto produttore avrebbe pianificato il lancio di uno smartphone con il processore QM215. I dispositivi di Qualcomm hanno uno schermo con risoluzione HD+ (1440×720 pixel), 1 o 2 GB di RAM, 8/16 GB di storage e lettore di impronte digitali.

Non si conoscono ulteriori dettagli sul processore. È tuttavia chiaro dalle possibili specifiche che il nuovo chip troverà posto nei futuri smartphone di fascia bassa con sistema operativo Android 9 Pie (Go Edition) distribuiti nei paesi emergenti. L’obiettivo di Qualcomm è incrementare la sua quota di mercato, respingendo i tentativi di MediaTek. Il Mobile World Congress 2019 di Barcellona è alle porte, quindi il processore potrebbe essere annunciato durante la manifestazione spagnola.

Fonte: WinFuture