QR code per la pagina originale

WhatsApp compie 10 anni, spazio alla pubblicità

WhatsApp spegne le 10 candeline e ringrazia gli utenti, ma dal 2019 arriva l'importante cambiamento delle pubblicità negli Stati.

,

WhatsApp compie 10 anni. Una delle più popolari app di messaggistica istantanea è stata registrata in California esattamente 10 anni fa e oggi ha 1,5 miliardi di utenti. Una crescita vertiginosa soprattutto dopo l’acquisizione da parte di Facebook nel 2014, per la cifra record di 19 miliardi di dollari. La società con un post sul blog ufficiale ha ringraziato gli utenti con un video e un’infografica che testimonia la sua evoluzione negli anni.

Non viene menzionata una cosa: inizialmente era a pagamento, costava 89 centesimi l’anno, perché i fondatori erano da sempre contrari alla pubblicità. Gli stessi fondatori negli ultimi anni hanno abbandonato la società e ora la situazione è ben diversa: l’app è gratuita, per questo cresce vertiginosamente nei download sugli smartphone di tutto il mondo. Inoltre nel corso di quest’anno sarà introdotta per la prima volta la pubblicità all’interno degli Stati. Ecco cosa si legge sul blog ufficiale:

Sono passati 10 anni dalla nascita di WhatsApp. Nel corso di questo decennio, i nostri utenti in tutto il mondo hanno utilizzato WhatsApp per restare in contatto con amici e familiari, sviluppare un maggior senso di comunità o far crescere la propria attività. Tutto ciò continua ad essere per noi fonte d’ispirazione e, nel giorno del nostro anniversario, ripensiamo con orgoglio ai momenti salienti degli ultimi 10 anni.

Esistono comunque concorrenti validi come Telegram, ma WhatsApp è stata sempre forte della sua facilità di utilizzo per condividere video, immagini, messaggi vocali, chiamare e videochiamare i propri contatti.

Nel corso degli anni sono state introdotti diversi miglioramenti come le chat di gruppo nel 2011, WhatsApp Web nel 2015, la crittografia end-to-end e videochiamate nel 2016, ultimamente gli adesivi e molto altro, tra cui gli Stati, che richiamano le Storie di Instagram.

Continueremo con l’entusiasmo di sempre a progettare nuove funzioni volte a rendere WhatsApp uno strumento sempre più affidabile e semplice da usare. Ringraziamo tutti i nostri utenti nel mondo per averci accompagnato in questa incredibile avventura.

I prossimi anni saranno fatti di pubblicità, integrazione (se i regolatori lo consentiranno) a Facebook Messenger e Instagram e molto altro: WhatsApp è cambiata, se bene o male lo decideranno gli utenti.