QR code per la pagina originale

MWC 2019: Nubia Alpha, smartphone indossabile

Il Nubia Alpha, annunciato al MWC 2019, ha uno schermo flessibile da 4 pollici, processore Snapdragon Wear 2100, fotocamera da 5 megapixel e modulo LTE.

,

Il produttore cinese ha annunciato al Mobile World Congress 2019 di Barcellona un dispositivo piuttosto originale. Il Nubia Alpha viene infatti definito uno smartphone indossabile, in quanto permette di effettuare chiamate audio e video, nonostante abbia l’aspetto e le specifiche tradizionali di uno smartwatch.

Il Nubia Alpha possiede un telaio in acciaio inossidabile resistente all’acqua e uno schermo OLED flessibile da 4,01 pollici con risoluzione di 960×192 pollici. Il display non occupa solo la parte centrale, ma anche una parte del cinturino, in modo da offrire un’area di visualizzazione più ampia. Il produttore ha usato un materiale plastico resistente al calore e all’usura (può essere piegato oltre 100.000 volte) denominato Poliimmide. Oltre alla versione nera sarà disponibile anche una versione placcata in oro 18 carati.

Il dispositivo integra un processore Snapdragon Wear 2100, 1 GB di RAM e 8 GB di storage. Alla destra dello schermo c’è anche una fotocamera da 5 megapixel (obiettivo grandangolare con apertura f/2.2) che può essere sfruttata per scattare selfie o registrare video. La connettività è garantita dai moduli WiFi, Bluetooth e LTE con supporto eSIM. Il sistema operativo è basato su Android e l’utente può interagire tramite touch, comandi vocali e air gesture. La batteria da 500 mAh offre un’autonomia massima di due giorni e supporta la ricarica rapida tramite connettore magnetico.

Il Nubia Alpha supporta tutte le funzionalità di uno smartphone, ma anche quelle di un fitness tracker: registrazione attività, qualità del sonno, frequenza cardiaca e altro. La versione Bluetooth sarà in vendita da aprile ad un prezzo di 449,00 euro. La versione 4G arriverà in Europa nel terzo trimestre. I prezzi sono 549,00 euro (nero) e 649,00 euro (oro).