Xiaomi Black Shark 2, annuncio il 18 marzo

Il Black Shark 2, che Xiaomi annuncerà il 18 marzo, dovrebbe avere uno schermo AMOLED con notch a goccia, processore Snapdragon 855 e 12 GB di RAM.

Il Black Shark 2 doveva essere il successore del Black Shark, ma Xiaomi ha invece annunciato il Black Shark Helo. Il produttore cinese ha comunicato che il Black Shark 2 verrà presentano il prossimo 18 marzo. Questo modello dovrebbe avere un design differente oltre ad una migliore dotazione hardware.

Le differenze estetiche tra Black Shark e Black Skark Helo sono minime. Il modello più recente ha uno schermo leggermente più grande, cornici più sottili e lettore di impronte digitali sul retro. Risoluzione (2160×1080 pixel) e rapporto di aspetto (18:9) del display sono rimaste invariate. Il Black Shark 2 dovrebbe invece avere uno schermo AMOLED più grande e soprattutto un notch a goccia nella parte superiore. Questa novità sarebbe confermata dalla risoluzione (2340×1080 pixel) indicata nel database del noto benchmark AnTuTu.

Purtroppo i dettagli sullo smartphone sono scarsi. Il CEO di Xiaomi ha tuttavia confermato la presenza di un nuovo sistema di raffreddamento denominato Liquid Cooling 3.0. Quasi certamente verrà utilizzato il processore Snapdragon 855. In base alle informazioni fornite da AnTuTu, il Black Shark 2 avrà 8 GB di RAM e 128 GB di storage. Molto probabile però una versione con 12 GB di RAM e 256 GB di storage.

Non dovrebbe esserci molte novità per le fotocamere, in quanto non sono i componenti più importanti in un gaming phone. Miglioramenti sono invece attesi sul fronte connettività. Possibile anche un maggiore velocità di carica per la batteria. Il sistema operativo sarà sicuramente Android 9 Pie.

Nel corso dei prossimi giorni potrebbe essere divulgate ulteriori informazioni sullo smartphone, come sempre accade prima dell’annuncio ufficiale. Il Black Shark 2 dovrebbe arrivare in Europa entro il mese di aprile, ma si attende la conferma del produttore.

Ti potrebbe interessare