QR code per la pagina originale

Disattivare account Twitter: guida alla funzione

Twitter mette a disposizione una funzione per disattivare l'account se l'utente ha bisogno di una pausa dal social, ecco come fare.

,

Twitter può essere molto utile per comunicare in maniera veloce e informarsi, ma in molti di tanto in tanto hanno bisogno di una pausa. Il social network mette a disposizione una funzione per disattivare l’account Twitter, molto semplice da utilizzare. Si tratta di un metodo per mantenere il proprio account, mettendolo “in pausa” per un massimo di alcune settimane.

Per disattivare l’account Twitter il primo passaggio da compiere è fare l’accesso. In alto a destra è presente l’icona del proprio profilo, a forma di cerchio: una volta cliccata e aperto il menu a tendina andare in Impostazioni e privacy. Subito dopo basta selezionare la scheda Account, scorrere in fondo alla pagina e selezionare Disattiva il tuo account.

Si aprirà una nuova pagina con tutte le informazioni sulla disattivazione dell’account. Se si è davvero deciso di prendersi una pausa, basterà cliccare Disattiva in fondo al testo. A questo punto per una questione di protezione ulteriore sarà richiesto di nuovo di inserire la password, per poi procedere con la disattivazione vera e propria cliccando il tasto apposito.

Una volta disattivato, il proprio account Twitter, incluso il tuo nome visualizzato, il nome utente e il profilo pubblico, non sarà più visibile su Twitter.com, e sulle versioni per iOS e Android.

Bisogna sapere però che la disattivazione dura solamente 30 giorni dal momento in cui si schiaccia quel pulsante. Si raccomanda quindi molta attenzione, perché un giorno in più significa la cancellazione permanente dell’account. Per riattivare l’account non si dovrà fare altro che il login con nome utente e password. Se la riattivazione riesce, si vedrà la propria homepage, mentre occorreranno alcuni minuti per il ripristino completo di tweet, follower e Mi piace.