QR code per la pagina originale

Huawei P30 Pro, immagini promozionali fasulle?

Contrariamente a quanto riportato su vari siti. le foto condivise online da Huawei per pubblicizzare lo zoom ottico non sono state scattate con il P30 Pro.

,

Diversi siti web hanno pubblicato articoli che “accusano” Huawei di aver utilizzato alcune immagini scattate con una reflex per mostrare la qualità fotografica del P30 Pro, il nuovo top di gamma che verrà annunciato a Parigi il prossimo 26 marzo. In realtà, il produttore ha solo posto l’attenzione su una delle caratteristiche esclusive del dispositivo, ovvero lo zoom ottico.

Il CEO Richard Yu ha condiviso sul social network Weibo nove poster, in cui la parte centrale è ingrandita e inserita all’interno di una lente. Alcuni siti hanno quindi trovato online alcune delle immagini, scoprendo che sono state scattate con una fotocamera DSLR. Considerato che Huawei ha utilizzato un simile “trucco” per pubblicizzare il Nova 3, vari siti web hanno dedotto che il produttore ha barato per l’ennesima volta. Ma come nel caso del Nova 3, anche per il P30 Pro sono state usate immagini esistenti solo per evidenziare una funzionalità dello smartphone.

Questo è il comunicato ufficiale di Huawei:

Siamo venuti a conoscenza che potrebbe esserci stato qualche malinteso relativo ai nostri ultimi teaser della serie Huawei P30. Vorremmo ribadire che questi sono, in realtà, solo poster utilizzati per evidenziare le nuove caratteristiche uniche che arriveranno con la serie Huawei P30. Huawei ha acquisito le licenze per le immagini originali e i poster sono solo rappresentazioni artistiche di tali caratteristiche. Vorremmo cogliere l’occasione per ringraziare i media per il loro interesse nei nostri poster. Abbiamo molto da annunciare nelle prossime settimane. Rimanere sintonizzati.

La caratteristiche unica del P30 Pro dovrebbe essere la fotocamera posteriore con zoom ottico 5x. Per ottenere un simile ingrandimento senza incrementare lo spessore dello smartphone, Huawei avrebbe utilizzato una struttura a periscopio. Le lenti del teleobiettivo sono in pratica ruotate di 90 gradi rispetto al sensore.