QR code per la pagina originale

Microsoft Edge, il nuovo store per le estensioni

Il nuovo browser Edge basato su Chromium è sempre più vicino; scovata online una pagina dedicata alle sue nuove estensioni.

,

Il debutto del nuovo browser Edge basato su Chromium, almeno per gli Insider, dovrebbe essere davvero molto vicino. Di recente erano emersi alcuni screenshot delle prime versioni sviluppo del nuovo browser e poco dopo è apparso online un documento ufficiale che spiegava che le prime build di sviluppo del nuovo browser sarebbero state disponibili solamente per i PC Windows 10 a 64 bit. Adesso, un nuovo pezzo si aggiunge al puzzle del nuovo browser della casa di Redmond.

Il noto leaker WalkingCat ha individuato un’altra pagina ufficiale di Microsoft intitolata “Microsoft Edge Insider Addons” contenente un elenco di estensioni che sembrano proprio essere dedicate al futuro nuovo browser della casa di Redmond. Attualmente, ci sono 82 componenti aggiuntivi elencati nella pagina, anche se tale lista presumibilmente crescerà con il tempo. In ogni caso, il nuovo Edge, essendo basato su Chromium, non dovrebbe avere problemi a funzionare anche con le canoniche estensioni di Chrome. Tuttavia, Microsoft è sempre stata molto scrupolosa sulla validazione delle estensioni per il browser Edge ed è possibile che continui su questa strada anche con la futura variante basata su Chromium.

Quanto scoperto fa ben capire che Microsoft sia quasi pronta a rilasciare agli Insider il suo nuovo browser. Del resto, il gigante del software aveva più volte specificato che una versione anteprima sarebbe arrivata nella prima metà del 2019.

Sfortunatamente, la casa di Redmond non ha mai stabilito una timeline precisa per il debutto ufficiale del nuovo Edge. Si pensa, tuttavia, che il nuovo browser possa arrivare all’interno di Windows 10 19H2 che sarà rilasciato il prossimo autunno.

Si ricorda, infine, che il nuovo browser Edge basato su Chromium sarà disponibile su Windows 10, Windows 8.1, Windows 7 e macOS.

Fonte: Neowin