QR code per la pagina originale

Twitter Search: come funziona la ricerca

Come utilizzare la ricerca su Twitter per trovare specifici tweet, conversazioni in corso o account.

,

Twitter è un social network e microblog forte per le sue conversazioni: gli utenti interagiscono di continuo con i tweet, gli hashtag, i retweet, le menzioni. Per risalire a tutto questo esiste quindi la Twitter Search, cioè la ricerca sulla piattaforma, anche avanzata, che permette di risalire a determinate conversazioni, notizie, annunci e molto altro.

I modi per effettuare una ricerca su Twitter sono molteplici. Possono essere ricercati i propri tweet, quelli degli amici, di altri utenti, oppure di aziende e personaggi appartenenti allo spettacolo o alla politica. Nella versione desktop la ricerca può essere effettuata in alto a destra, di fianco al pulsante con la propria foto per aprire le impostazioni. Sulle versioni mobile si deve chiaramente cercare l’icona della lente di ingrandimento.

Potenzialità di Twitter Search

In questo spazio si possono cercare parole chiave o hashtag che riguardano uno specifico argomento. Inoltre con la modalità Ricerca sicura si può anche controllare cosa vedere nei risultati, aggiungendo dei filtri in grado di non far apparire determinati contenuti sensibili. La ricerca su Twitter funziona in maniera differente da Web, iOS e Android, nel senso che la barra non è posizionata nello stesso punto, ma la sostanza è la stessa.

In alto alla pagina nella versione web (su mobile bisogna toccare la lente di ingrandimento) bisogna inserire un termine, in questo modo appaiono una combinazione di tweet, profili e altro. Una volta premuto invio, i risultati possono essere filtrati con le tab in alto: popolari, più recenti, Persone, Foto, Video, Notizie o Trasmissioni. Scelta una di queste tab si possono comunque filtrare i risultati di ricerca, selezionando sulla versione web “mostra” di fianco a “Filtri di ricerca”, mentre su mobile i filtri di ricerca sono in alto. Qui si possono filtrare i risultati in base alle opzioni Da chiunque o Persone che segui e Ovunque o Vicino a te. Inoltre si può attivare o disattivare il filtro qualità o accedere direttamente alla ricerca avanzata.

Sempre dalla versione web sulla destra, cliccando sui tre puntini (icona overflow), si apre un nuovo menù che mostra le impostazioni di Ricerca sicura, che include Nascondi contenuti sensibili e Rimuovi account bloccati e silenziati. Su mobile questa icona si trova in alto nell’app.