QR code per la pagina originale

Wind, le SIM si video-attivano tramite app

Wind permette, adesso, di attivare una nuova SIM con video identificazione anche attraverso l'app MyWind.

,

Wind ha allargato le possibilità offerte ai suoi clienti per poter attivare una SIM con video riconoscimento. In precedenza, chi acquistava una SIM online poteva effettuare una sorta di videochiamata dal PC per effettuare l’attivazione oppure dallo smartphone ma attraverso il browser. Finalmente, l’operatore arancione, brand di Wind Tre, ha deciso di semplificare questa possibilità permettendo di effettuare il video riconoscimento anche attraverso l’app MyWind.

Grazie a questa novità, sarà sufficiente usare l’app dell’operatore per effettuare l’autenticazione remota via video, una soluzione molto semplice e rapida. Non servirà più, quindi, un computer con una webcam o dover armeggiare con il browser del proprio smartphone per far funzionare questo particolare servizio di attivazione. I vantaggi di utilizzare un sistema di video attivazione sono molti. Quando si acquista una SIM online, il problema principale è il dover essere fisicamente presenti alla consegna vista l’impossibilità di delegare qualcuno. In questo modo, chiunque potrà ritirare la SIM che non sarà attiva.

Gli intestatari, in un secondo momento, potranno poi provvedere all’attivazione attraverso il video riconoscimento, seguendo le istruzioni dettate dall’operatore Wind con cui parleranno. Grazie a questa novità dedicata all’app MyWind, i clienti Wind dovranno semplicemente cliccare sulla voce “Attiva la SIM” per procedere con la video identificazione. Ovviamente, è necessario che lo smartphone sia connesso ad Internet.

Wind suggerisce di non inserire la SIM ancora non attiva sullo smartphone ma di aspettare la conclusione dell’iter di attivazione. Al cliente sarà chiesto di fornire alcuni dati come la carta di identità, il codice fiscale, il codice seriale della SIM ed altro.

Se l’iter andrà a buon fine, l’utente riceverà un’email di conferma.