QR code per la pagina originale

Netflix rimuove il supporto ad AirPlay

Apple ha deciso di rimuovere il supporto ad AirPlay dall'applicazione di iOS: il colosso faticherebbe a ottimizzare la visione sui dispositivi abilitati.

,

Netflix ha deciso di rimuovere il supporto ad AirPlay dalla propria applicazione per iOS, impedendo così di inviare al televisore di casa la riproduzione avviata su iPhone e iPad. Una decisione presa per alcune limitazioni tecniche, così come ha spiegato il gruppo in una nota inviata a MacRumors, che potrebbe tuttavia peggiorare la fruizione dei numerosi appassionati dei device Apple. Lo streaming su televisore rimane comunque disponibile tramite l’apposita applicazione per Apple TV.

La rimozione della feature è stata notata da alcuni utenti di MacRumors nel corso del weekend: nel tentativo di avviare una riproduzione AirPlay da un device iOS, per trasferire il contenuto su Apple TV, viene mostrato a schermo un messaggio d’errore. Così come già anticipato, rimane invece abilitata la possibilità di accedere allo streaming tramite il software nativo per il set-top-box di Cupertino, purché si disponga di una versione abilitata ad Apple Store, ovvero pari o successiva al 2015.

Stando alla nota consegnata da Netflix a MacRumors, la problematica sarebbe insita nella moltiplicazione di AirPlay su più dispositivi oltre a quelli Apple. Negli ultimi tempi, infatti, il gruppo di Cupertino si è accordato con alcuni produttori di televisori per includere il supporto diretto al proprio sistema di trasmissione domestico, anche in vista del lancio della nuova applicazione TV e del futuro servizio di streaming Apple TV+. Così facendo, però, Netflix non sarebbe più in grado di distinguere tra i vari dispositivi, incontrando degli ostacoli nell’ottimizzazione dei contenuti.

Vogliamo assicurarci che i nostri membri abbiano la migliore esperienza Netflix possibile su qualsiasi device decidano di usare. Con il supporto AirPlay in via di rilascio su dispositivi di terze parti, non abbiamo modo di distinguere i vari device e di certificare questa esperienza. Per questa ragione, abbiamo deciso di eliminare il supporto ad AirPlay per assicurarci che i nostri standard di qualità per la visione siano sempre rispettati. Gli abbonati possono continuare ad accedere a Netflix tramite l’applicazione nativa per Apple TV e altri device.

Al momento, Apple non ha commentato la decisione del colosso dello streaming.

Fonte: MacRumors • Immagine: Denys Prykhodov via Shutterstock