QR code per la pagina originale

Windows 8, stop agli update delle app dall’estate

Windows 8 non sarà più in grado di ricevere aggiornamenti delle app dal Windows Store dal prossimo primo di luglio.

,

L’anno scorso, Microsoft aveva annunciato le date di quando avrebbe fermato gli aggiornamenti delle app attraverso il Windows Store per Windows Phone 8.x e Windows 8.x. Sino ad oggi, quella comunicazione sul blog della società affermava che i dispositivi Windows Phone 8.x avrebbero smesso di ricevere gli aggiornamenti delle app dopo il primo luglio 2019, mentre i dispositivi Windows 8.x avrebbero ricevuto ancora gli aggiornamenti delle app fino al primo luglio 2023.

Sembra che, adesso, le cose siano un po’ cambiate dal momento che il post ufficiale sul blog di Microsoft è stato aggiornato silenziosamente all’inizio di questo mese. La casa di Redmond ha fatto quindi sapere che i dispositivi Windows 8 smetteranno di ricevere aggiornamenti per le loro app contemporaneamente a Windows Phone 8.x, ovvero il primo luglio di quest’anno. I dispositivi Windows 8.1 continueranno a ricevere gli aggiornamenti sino alla data annunciata in precedenza e cioè sino al 2023.

Questo cambiamento non deve sorprendere troppo visto che Windows 8 è oggi utilizzato molto poco in quanto a suo tempo fu soppiantato rapidamente da Windows 8.1. Gli utenti che oggi utilizzano Windows 8 sui loro PC sono probabilmente molto pochi e quindi questa novità non avrà sicuramente un grande impatto.

Tuttavia, per questi pochissimi utenti, dal prossimo primo luglio non sarà più possibile ricevere aggiornamenti delle app dal Windows Store della società.

Questa scelta è probabilmente anche un modo per incentivare il passaggio a Windows 10 su cui oggi Microsoft sta investendo tutte le sue risorse.

Per chi utilizza ancora Windows 8 il suggerimento è quello di appuntarsi bene questa data e capire se non sia venuto il momento di abbracciare la più recente versione del sistema operativo della casa di Redmond.