QR code per la pagina originale

Huawei P30 Pro, foto della Luna non originali?

Un ricercatore sostiene che le foto della Luna sono finte, mentre Huawei afferma che gli scatti sono ottenuti applicando gli algoritmi di machine learning.

,

Huawei ha usato le foto della Luna per promuovere il nuovo P30 Pro, in particolare una modalità di scatto che sfrutta il teleobiettivo con zoom ibrido 10x. Un ricercatore cinese afferma che le foto sono ottenute artificialmente, aggiungendo parti di altre immagini del satellite naturale della Terra.

La funzionalità in questione è denominata Moon Mode. Per scattare foto più dettagliate della Luna è sufficiente utilizzare uno zoom di almeno 10x e inquadrare il satellite. Se la modalità Master AI è attiva, lo smartphone riconoscerà automaticamente il soggetto e suggerirà il Moon Mode. Huawei non spiega esattamente il funzionamento dell’algoritmo, ma si presume che l’intelligenza artificiale migliori la qualità della foto, eliminando il maggior numero di difetti, come l’eccessiva sfocatura dovuta all’uso dello zoom.

Un fotografo ha effettuato una serie di test, evidenziando che la foto finale viene creata inserendo parti di altre foto. In pratica, l’immagine non è semplicemente una versione migliorata di quella originale, ma verrebbero aggiunti elementi artificiali. La modalità Luna è una delle tante che sfrutta il riconoscimento automatico della scena e permette di avere un risultato ottimale, in modo simile alla modalità Bellezza per i selfie.

Huawei ha infatti negato l’esistenza di “trucchi”, spiegando che non viene effettuata nessuna sostituzione dell’immagine, che tra l’altro dovrebbe richiedere un enorme spazio di archiviazione (l’elaborazione viene fatta offline dalla Dual NPU del processore Kirin 980). Grazie agli algoritmi di machine learning, la fotocamera riconosce la scena e ottimizza messa a fuoco ed esposizione per migliorare i dettagli della foto, tra cui forme, colori e luci (alte e basse).

Il P30 Pro consente di scattare foto di elevata qualità con le tre fotocamere posteriori. Il Moon Mode utilizza la fotocamera da 8 megapixel con teleobiettivo Super Zoom (apertura f/3.4), realizzato con struttura a periscopio, in grado di offrire uno zoom ottico 5x, ibrido 10x e digitale 50x.