QR code per la pagina originale

Windows 10 1809 raggiunge il 29,3% di share

Windows 10 October 2018 Update continua a guadagnare quote di mercato lentamente; gli utenti preferiscono attendere Windows 10 May 2019 Update.

,

Tutti pensavano che ad aprile sarebbe arrivato Windows 10 April 2019 Update ed invece Microsoft si è concessa un mese in più per il suo affinamento tanto che il nuovo aggiornamento funzionale di Windows 10 si chiamerà Windows 10 May 2019 Update. Questo supplemento di test ha permesso di “allungare” la vita di Windows 10 October 2018 Update (1809), l’ultima declinazione del sistema operativo che, come noto, ha avuto una vita piuttosto travagliata. I suoi problemi si sono riflessi anche in un tasso di adozione molto lento, il più lento di tutte le versioni di Windows 10 esistenti.

Tuttavia, con Windows 10 May 2019 Update che arriverà solamente a fine maggio, Windows 10 October 2018 Update è riuscito a guadagnare qualche ulteriore punto in termini di market share. Dal 26,4% dell’ultimo rilevamento di AdDuplex, adesso, l’ultima declinazione di Windows 10 è riuscita a ottenere il 29,3% di quote di mercato tra gli utenti Windows 10. Trattasi di un livello sempre molto basso che mette in evidenza come gli utenti continuino a voler aspettare l’aggiornamento di fine maggio piuttosto che “rischiare” con questo, nonostante Microsoft abbia risolto tutti i problemi.

Windows 10 1809 raggiunge il 29,3% di share

 (immagine: AdDuplex).

La versione di Windows 10 ancora più diffusa è April 2018 Update che dispone del 63,2% di market share. Windows 10 October 2018 Update continua quindi ancora a faticare in attesa del debutto di Windows 10 May 2019 Update.

Se Microsoft riuscirà davvero a proporre un aggiornamento “pulito” e senza criticità, è lecito attendersi che questa nuova declinazione del sistema operativo guadagni quote di mercato molto rapidamente e possa far dimenticare i problemi di Windows 10 October 2018 Update molto presto.

La data ufficiale del debutto di Windows 10 May 2019 Update non è stata ancora annunciata. L’unica cosa che Microsoft ha fatto sapere è che il lancio è atteso verso la fine del mese di maggio.