QR code per la pagina originale

Volkswagen ID, conto alla rovescia

Il giorno 8 maggio, Volkswagen aprirà le prenotazioni della sua auto elettrica ID di cui si consoceranno, finalmente, i dettagli.

,

Conto alla rovescia per il lancio della Volkswagen ID, la “piccola” auto elettrica con cui il costruttore tedesco conta di rivoluzionare il settore. Tra due giorni e precisamente l’8 di maggio, Volkswagen darà il via alle prenotazioni. In quella data sicuramente si saprà qualcosa di più di questa potenzialmente interessante autovettura il cui debutto ufficiale è atteso per il periodo di settembre 2019 al Salone di Francoforte.

Realizzata sulla base della piattaforma modulare MEB, la Volkswagen ID può essere vista come un’auto della categoria della Golf ma costruita da zero per abbracciare la mobilità elettrica. Il costruttore tedesco venderà la Volkswagen ID, che potrebbe anche chiamarsi ID. Neo, in perdita di circa 3.000 euro. Per Volkswagen, infatti, questa autovettura è molto importante e non intende lasciare nulla al casa. Con la Volkswagen ID, infatti, il costruttore tedesco si gioca una buona fetta di futuro che oggi è legato alla mobilità elettrica. Sul sito ufficiale dedicato a questo modello, Volkswagen ha condiviso solamene qualche indizio come qualche parziale rendering che anticipa qualche dettaglio tecnico dell’auto, come la presenza dei fari a LED ma nulla di più.

Ad oggi si può fare affidamento solamente su alcune indiscrezioni del passato che vedevano impegnata Volkswagen a progettare un’autovettura che dovrebbe essere declinata in tre varianti, ognuna delle quali caratterizzata da un pacco batteria di diversa capacità e quindi di riflesso anche da un’autonomia differente. Secondo le indiscrezioni più affidabili, la Volkswagen ID dovrebbe essere offerta in varianti con 330, 450 e 550 Km di autonomia.

Si dice, inoltre, che il prezzo base della Volkswagen ID possa essere appena al di sotto dei 30 mila euro. Se confermato, potrebbe rappresentare una soglia d’accesso molto interessante anche se si dovrà verificare la dotazione di serie ed altri parametri.

Dettagli, comunque, che dovrebbero essere svelati tra un paio di giorni.

Immagine: Volkswagen