Microsoft riporta in vita i PowerToys

Microsoft ha deciso di riportare in vita i PowerToys, cioè una serie di tool utili pensati per offrire nuovi strumenti agli utenti Windows 10.

Parliamo di

Microsoft ha deciso di riportare in vita i PowerToys. Gli utenti con qualche anno sulle spalle probabilmente se li ricorderanno visto che erano presenti in Windows 95 ed in Windows XP. PowerToys altro non erano che una serie di strumenti molto popolari dedicati al sistema operativo come Tweak UI per personalizzare l’interfaccia utente di Windows, Quick Res per cambiare rapidamente la risoluzione dello schermo e Send To X che consentiva di inviare file e cartelle alla riga di comando, agli appunti o al desktop.

I PowerToys scomparvero dopo Windows XP. Ma a Build 2019, Microsoft ha annunciato che questa suite di applicativi presto tornerà ad essere disponibile per offrire agli utenti Windows 10 tutti gli strumenti di cui possono avere bisogno. Microsoft ha deciso di rendere i PowerToys open source su GitHub. Questo significa che chiunque potrà contribuire a creare nuovi strumenti avanzati per Windows 10.

Microsoft sta già lavorando alle prime due utility che faranno parte dei nuovi PowerToys. La prima permetterà di inviare rapidamente un’app su un altro desktop, utilizzando la visualizzazione multi-desktop di Windows 10. La seconda utility è una guida alle scorciatoie da tastiera quando si tiene premuto il tasto Windows.

Microsoft sta prendendo in considerazione lo sviluppo anche di altre utility.

  • Window manager completo che include layout specifici per il docking dei laptop
  • Gestore di scorciatoie da tastiera
  • Alternativa a Win + R
  • Nuova interfaccia alt + tab che include l’integrazione della scheda del browser e la ricerca di app
  • Sistema di monitoraggio della batteria
  • Tool per rinominare i file
  • Strumento per cambiare rapidamente la risoluzione nella taskbar
  • Tool per gestire eventi del mouse nelle finestre in cui il mouse non ha focus
  • Tool per lanciare il Prompt dei comandi
  • Navigazione dei file nel menu dei contenuti

Microsoft sta cercando feedback e contributi su GitHub, in modo molto simile a come la società ha recentemente fatto per l’app Calcolatrice di Windows 10. I primi nuovi tool di PowerToys dovrebbero arrivare in estate.

Ti potrebbe interessare