QR code per la pagina originale

Twitter, condivisi dati di posizione degli utenti

Twitter ha ammesso che un bug ha causato inavvertitamente la raccolta e la condivisione dei dati sulla posizione degli utenti.

,

Twitter ha confermato recentemente che un nuovo bug ha causato per sbaglio il mantenimento e la condivisione dei dati di posizione degli utenti. Gli utenti affetti da questo problema sono coloro che sono rimasti loggati a più di un account, ma solo sull’app iOS. Twitter ha inavvertitamente collezionato e condiviso con un partner i dati di posizione di coloro che avevano attivato la funzionalità della posizione esatta su un account: il problema è che questo avveniva automaticamente anche per il secondo account, anche se l’utente non aveva fornito il consenso.

A scovare il bug sono stati gli stessi dipendenti di Twitter, i dati collezionati corrispondevano anche al codice postale. Nel frattempo Twitter ha affermato che ha provato ad eliminare i dati sulla posizione dalle informazioni inviate a uno dei suoi partner pubblicitari, ma questa procedura non ha funzionato come previsto.

Il partner non ha visto dati di posizione precisi degli utenti, dato che Twitter ha mascherato le informazioni, né ha ricevuto nomi utente o altri dettagli che potrebbero aver compromesso l’identità. Tuttavia la società potrebbe aver condiviso dati sulla posizione che non avrebbe dovuto inviare ai partner partner.

In ogni caso il microblog ha affermato che il partner ha archiviato le informazioni solo per un breve periodo di tempo, prima di eliminarle come parte delle normali procedure di gestione dei dati dell’azienda. L’azienda ha anche rilasciato una dichiarazione sul blog ufficiale:

Abbiamo risolto questo problema e stiamo lavorando per assicurarci che non si ripeta […] Ti invitiamo a verificare le tue impostazioni sulla privacy per assicurarti di condividere con noi solo i dati che desideri. Siamo molto dispiaciuti di quanto accaduto. Riconosciamo e apprezziamo la fiducia che riponete in noi e ci impegniamo a guadagnare questa fiducia ogni giorno.

Fonte: Twitter