QR code per la pagina originale

Mozilla Firefox 67, più veloce e più sicuro

Mozilla ha incluso in Firefox 67 molte novità che hanno permesso di incrementare le prestazioni e migliorare la privacy durante la navigazione.

,

Mozilla ha annunciato la disponibilità di Firefox 67 per desktop e Android. Il maggior numero di novità riguarda la versione per Windows, macOS e Linux, tra cui spiccano un notevole incremento delle prestazioni e nuove protezioni per la privacy. Altri miglioramenti sono stati apportati alla navigazione anonima e al motore di rendering (solo per un numero limitato di utenti).

Mozilla spiega che l’incremento di velocità è basato sulla gestione delle “cose da fare” sia all’avvio di Firefox che durante la navigazione. La fondazione ha innanzitutto cambiato la priorità degli script che vengono caricati durante la visualizzazione delle pagine web, in modo da aumentare le prestazioni fino all’80%. La scansione dei fogli di stile alternativi viene inoltre effettuata dopo il caricamento della pagina e non viene eseguito l’auto-riempimento dei moduli (a meno che non ci sia un form da completare).

Quando la RAM disponibile scende sotto i 400 MB, Firefox sospende tutte le schede non utilizzate che verranno ricaricate quando selezionate dall’utente. L’avvio del browser è stata velocizzato anche se sono state apportate varie personalizzazioni tramite add-on. Il seguente video mostra i miglioramenti ottenuti:

Proteggere la privacy è sempre stato lo scopo principale di Mozilla. Per questo motivo sono state aggiunge altre due opzioni nella sezione relativa al blocco dei contenuti. Nelle impostazioni personalizzate sono ora disponibili le voci “Cryptominers” e “Fingerprinters” che permettono di bloccare l’esecuzione degli script per la generazione di monete digitali e il tracciamento tramite l’impronta digitale, un profilo che include varie informazioni come la versione del sistema operativo, la risoluzione dello schermo e gli add-on installati.

Per quanto riguarda la navigazione anonima sono state incluse due novità. Gli utenti possono salvare le password e scegliere le nuove estensioni da attivare o disattivare. Per quella già installare è necessario visitare la pagina dei componenti aggiuntivi. Mozilla ha inoltre aggiornato il decoder AV1 e attivato il nuovo motore di rendering WebRender per gli utenti con Windows 10 e scheda video NVIDIA (gli utenti con schede video AMD devono attendere Firefox 68). A partire da Firefox 67 è possibile installare più versioni del browser, in quanto i dati dei profili sono separati.