QR code per la pagina originale

Microsoft aggiorna Windows 10 October 2018 Update

Microsoft ha distribuito un nuovo aggiornamento qualitativo per Windows 10 October 2018 Update che va a risolvere diversi bug.

,

Microsoft ha rilasciato un nuovo aggiornamento cumulativo per Windows 10 October 2018 Update. La serata di ieri è stata molto importante per la casa di Redmond perché contestualmente alla distribuzione ufficiale di Windows 10 May 2019 Update, il gigante del software ha rilasciato un nuovo ampio aggiornamento qualitativo per Windows 10 October 2018 Update ad appena una settimana dall’ultimo Patch Tuesday.

Il rilascio non deve stupire più di tanto. Microsoft ha abituato i suoi utenti Windows 10 ad almeno due aggiornamenti qualitativi al mese. Trattasi di update volti a risolvere bug e problemi vari con l’obiettivo di migliorare l’esperienza d’uso del sistema operativo. Del resto, quando Satya Nadella presentò al mondo Windows 10, affermò che la società avrebbe rilasciato aggiornamenti non appena pronti, senza dover aspettare l’arrivo di specifiche ricorrenze.

Per quanto riguarda questo aggiornamento, è identificato dal codice KB4497934 e porta la build del sistema operativo alla versione 17763.529. Il change log è particolarmente ampio e va a risolvere vari problemi in diverse aree del sistema operativo. Un segnale che la società ha lavorato a fondo per risolvere tutti quei piccoli bug che possono pregiudicare l’esperienza d’uso degli utenti.

Un aggiornamento di manutenzione che quindi non introduce alcuna novità. Visti i contenuti dell’aggiornamento, il suggerimento è quello di scaricarlo e di installarlo quanto prima attraverso il canonico strumento di Windows Update. Al termine dell’installazione sarà richiesto di riavviare il computer per rendere effettive le modifiche apportate.

I più curiosi possono studiare il completo change log dell’aggiornamento direttamente attraverso la pagina ufficiale di supporto di Windows 10 di Microsoft.

Nessuna nuova patch, invece, per le altre versioni del sistema operativo ancora supportate da parte della casa di Redmond. Nuovi update sicuramente arriveranno anche per loro ma più avanti.