QR code per la pagina originale

Microsoft rilascia Windows 10 May 2019 Update

Microsoft ha iniziato il rilascio ufficiale di Windows 10 May 2019 Update; tutto quello che c'è da sapere per installare il nuovo aggiornamento.

,

Microsoft ha finalmente iniziato la distribuzione di Windows 10 May 2019 Update. Dopo una lunga fase di test che è durata più del previsto per finalizzare una build il più possibile priva di bug, il nuovo grande aggiornamento funzionale di Windows 10 è ufficialmente disponibile per tutti gli utenti.

Windows 10 May 2019 Update, come installarlo

La distribuzione seguirà un nuovo criterio che Microsoft aveva svelato quando aveva annunciato i dettagli di Windows 10 May 2019 Update.

L’update è oggi già disponibile per tutti ma per poterlo scaricare sarà necessario forzare una verifica attraverso Windows Update. Una volta rilevata la presenza dell’aggiornamento, gli utenti potranno selezionare “Scarica e installa ora” (ci potrebbe voler un po’ di tempo affinché tutti vedano l’aggiornamento). Windows 10 non forzerà in alcun modo l’installazione dell’update come, invece, accadeva in passato dopo un certo periodo di tempo.

Windows 10 May 2019 Update sarà installato forzatamente solamente al termine del periodo di supporto della versione di Windows 10 utilizzata, cioè dopo 18 mesi dalla data della sua distribuzione iniziale. Sino ad allora saranno gli utenti a decidere quando installare questo nuovo grande step funzionale del sistema operativo di Microsoft.

Una volta completato il download, gli utenti riceveranno una notifica che permetterà loro di scegliere il momento migliore in cui completare l’installazione. In questo modo sarà possibile ridurre al minimo i tempi morti di utilizzo di un PC optando per un momento in cui l’utilizzo del computer non è necessario.

Le tempistiche dell’aggiornamento variano a seconda della velocità della linea e della potenza del PC. A seguito dell’aggiornamento può essere utile verificare sempre tramite Windows Update se sono disponibili subito ulteriori aggiornamenti per la nuova piattaforma o per i driver del proprio PC.

Prima di effettuare l’aggiornamento si consiglia di eseguire un backup preventivo da utilizzare in caso qualcosa andasse storto.

Windows 10 May 2019 Update porta in dote molte novità anche se non rivoluzionarie tra cui si ricordano Windows Sandbox, la separazione di Cortana dalla ricerca, il nuovo tema chiaro e tanto altro.