QR code per la pagina originale

Netflix, in arrivo il supporto agli smart display?

Netflix starebbe per dare il via al supporto degli smart display andando così a colmare quella che è evidentemente una grossa lacuna del servizio.

,

Netflix è un servizio utilizzabile su tantissime tipologie di schermi, ma (stranamente) la piattaforma di video streaming on demand non supporta ancora gli smart dispay con Google Assistant come Nest Hub. Sembra però che le cose stiano per cambiare: il colosso dello streaming starebbe infatti per dare l’ok alla compatibilità con gli smart display andando così a colmare quella che è evidentemente una grossa lacuna del servizio.

Stando però a quanto si vede sulla pagina “cosa può fare” di Assistente Google – alla sezione Film, foto e TV – nella scheda Netflix spuntano tra i dispositivi compatibili anche gli smart display. La “prova del nove” arriva inoltre da alcuni utenti possessori di Google Nest Hub, i quali hanno fatto sapere – come riporta Android Police – di aver visto (sempre all’interno della pagina di Google Assistente) alcuni comandi Netflix come “episodio successivo su display ufficio”.

Al momento sembra che la funzione non sia però ancora disponibile. Sui test fatti da alcuni colleghi su Google Nest Hub, infatti, Netflix continua a non caricarsi e riportare il messaggio “Netflix non può ancora essere riprodotto su smart display”. An

Ricordiamo che Google Nest Hub non è al momento ancora disponibile in Italia, ma all’ultimo Google I/O 2019 il colosso di Mountain View ha fatto sapere che il device arriverà presto anche da noi, nella versione da 7 pollici, ad un prezzo di 129 euro. Sullo store Google ufficiale è possibile mettersi in lista di attesa.

Nel frattempo, dopo l’aumento di prezzo in USA e in America Latina ad aprile, Netflix ritocca i prezzi verso l’alto anche nel Regno Unito, per la prima volta dal 2017. In Italia? Al momento gli abbonamenti nel nostro paese sono ancora fermi ai prezzi dell’ottobre del 2017.

Fonte: 9to5google • Immagine: Unsplash