QR code per la pagina originale

Windows 10, aggiornamenti cumulativi di giugno

Microsoft ha rilasciato una nuova serie di aggiornamenti cumulativi per Windows 10 in occasione dell'appuntamento del Patch Tuesday del mese di giugno.

,

Con il Patch Tuesday di giugno 2019, arrivano anche nuovi aggiornamenti cumulativi per quasi tutte le versioni di Windows 10 ancora oggi supportate da parte di Microsoft. Trattasi di update qualitativi che puntano ad andare a risolvere bug e a chiudere falle di sicurezza. In realtà, la casa di Redmond è solita offrire molteplici aggiornamenti cumulativi per il suo sistema operativo di punta ogni mese e quindi l’appuntamento del Patch Tuesday non è più importante come una volta.

Entrando nei dettagli degli update, chi dispone di Windows 10 May 2019 Update potrà scaricare ed installare la patch KB4503293. Il change log è molto ridotto e mette in evidenza solamente la risoluzione di alcuni problemi di sicurezza. Chi dispone di PC con Windows 10 October 2018 Update potrà installare la patch KB4503327 che è disponibile anche per HoloLens. Anche in questo caso il change log non è lunghissimo.

Per i PC con Windows 10 April 2018 Update è disponibile la patch KB4503286. Corretti alcuni bug e risolti diversi problemi di sicurezza. Per i PC con Windows 10 Fall Creators Update (solo Enterprise e Education) è disponibile la patch KB4503284. Anche in questo caso risolte alcune vulnerabilità.

Per Windows 10 Creators Update (solo Enterprise e Education) è disponibile, invece, la patch KB4503279 che risolve sempre alcune criticità lato sicurezza. Per Windows 10 Anniversary Update è disponibile la patch KB4503267 che include una serie di fix a diversi problemi.

Infine, per la versione originale di Windows 10, Microsoft ha rilasciato la patch KB4503291 che va a risolvere alcune criticità. Gli interessati possono visionare i completi change log sulle pagine di supporto di Microsoft. Vista l’importanza degli update, il suggerimento è quello di andarli a scaricare ed installare quanto prima attraverso il canonico strumento di Windows Update.

Fonte: Neowin • Immagine: Murat Göçmen via iStock