QR code per la pagina originale

Scarlett non sarà l’ultima console Xbox

Scarlett non sarà l'ultima console Xbox; Phil Spencer conferma che la nuova console avrà un'erede anche se adesso è presto per capire cosa offrirà.

,

Ad E3 2019, Microsoft ha dato una piccola anteprima di Xbox Scarett, la futura console next generation che arriverà verso la fine del 2020. Un prodotto molto interessante che punta ad alzare l’asticella della qualità delle console di gioco. Ma con l’arrivo delle soluzioni di cloud gaming, c’è chi pensa che questa possa essere l’ultima console del gigante del software.

Su questo tema è intervenuto Phil Spencer che ha sottolineato che Scarlett non sarà affatto l’ultima console Xbox. Durante un’intervista con Giant Bomb, Spencer ha detto che Microsoft non sta progettando Scarlett per essere l’ultima console Xbox. Anzi, il gigante del software continuerà a proporre nuove console sino a quando sarà possibile offrire importanti progressi tecnologici che permettano di avere un profondo impatto sull’esperienza di gioco.

Scarlett nasce per essere rivoluzionaria e portare ad un nuovo livello l’esperienza di gioco degli utenti ma ovviamente adesso è presto per capire quale potrebbe essere lo step successivo. Quello che appare certo per Spencer è che la nuova console non sarà l’ultima.

Sicuramente una notizia molto positiva che inquadra meglio i progetti di Microsoft nel lungo periodo per quanto riguarda il mondo del giochi. Con l’avvento delle piattaforma di cloud gaming come xCloud, molti temevano che l’impegno della casa di Redmond sulle console potesse venire meno.

Non sarà fortunatamente così anche perché le console saranno centrali per poter offrire il servizio di “console streaming” che permetterà di giocare in streaming a tutti i titoli in proprio possesso su di un qualsiasi dispositivo mobile utilizzando proprio la console come server di gioco.

Ovviamente, quando Microsoft inizierà a lavorare sulla console che succederà a Scarlett il mondo del gaming sarà molto differente da quello di adesso ma è ancora presto per capire quali contenuti potrà offrire.

Fonte: MSPOWERUSER • Immagine: Pixabay