QR code per la pagina originale

PlayStation 5, niente schermate di caricamento?

Secondo quanto mostrato da un brevetto, sembrerebbe che PlayStation 5 voglia eliminare le schermate di caricamento.

,

Un nuovo brevetto sembra mostrare l’intenzione di Sony di abolire le schermate di caricamento su PlayStation 5. La società nipponica ha già mostrato al pubblico quanto sia potente il suo futuro sistema, facendo vedere un video che ha confrontato le performance di Marvel’s Spider-Man su PS4 Pro e sull’hardware di prossima generazione.

Mentre PS4 Pro caricava con successo il gioco dopo 8 secondi, la piattaforma next-gen era in grado di farlo in meno di un secondo. Inoltre il video, riprodotto attraverso PlayStation 5, mostrava come la telecamera si muovesse per il mondo di gioco senza soluzione di continuità e con grande naturalezza. Se il nuovo brevetto, individuato da ComicBook, fosse una prova concreta, sarebbe possibile che Sony voglia portare quel tipo di esperienza sulla versione finale di PS5, quella che verrà messa sul mercato. Senza entrare in termini tecnici, il brevetto sembra rivelare i piani dell’azienda di caricare in background specifici dati di gioco necessari, prevedendo la direzione presa dal giocatore grazie ai suoi movimenti.

Ecco, in sostanza, come dovrebbero funzionare i caricamenti su PlayStation 5: supponendo che un giocatore abbia superato l’ambiente A in un dato titolo e si stia spostando verso l’ambiente B, i dati di gioco per gli eventi e la posizione dell’ambiente C verranno caricati mentre è ancora in viaggio verso l’ambiente B. Di conseguenza, i dati di gioco per eventi e posizione dell’ambiente D verranno caricati una volta raggiunto l’ambiente C, o qualcosa del genere.

PS5 a quanto pare potrebbe essere una macchina potentissima, secondo quanto emerso di recente addirittura più potente di Xbox Scarlett, nome in codice del prossimo sistema di gioco targato Microsoft (che intende rinnovare la sua sfida con Sony).