QR code per la pagina originale

Wind Smartphone Reload, si cambia modello 2 volte

Wind ha lanciato il nuovo servizio Smartphone Reload che permette di poter cambiare lo smartphone acquistato a rate ogni 6 mesi.

,

Wind, brand di Wind Tre, ha lanciato il nuovo servizio “Smartphone Reload” che permette ai suoi clienti di poter cambiare lo smartphone acquistato a rate 2 volte all’anno. Il device potrà essere cambiato per qualsiasi ragione tranne nei casi di furto o smarrimento. Il cambio potrà avvenire solamente con un modello della stessa categoria.

Il servizio ha una durata minima di 24 mesi e quindi per tutto questo periodo si potranno effettuare fino a 4 sostituzioni (2 ogni 12 mesi). Per info sui prezzi e sui modelli di smartphone vendibili a rate con Smarthone Reload, i clienti sono invitati a recarsi in un negozio Wind. Tre sono le opzioni di cambio: Like4Identical, Like4Like e Like4Similar. Entrando nei dettagli, con Like-for-Identical, l’operatore arancione cambierà lo smartphone con uno identico: della stessa marca, modello, colore e capacità di memoria. Se non fosse disponibile, il cliente potrà contattare il servizio clienti per richiederne la disponibilità.

Con Like4Like, Wind cambierà lo smartphone con uno della stessa marca, modello, capacità di memoria ma colore diverso. Infine, con Like-for-Similar, l’operatore offrirà al cliente la possibilità di scegliere uno smartphone differente ma con caratteristiche tecniche analoghe.

Per quanto riguarda i costi, Smartphone Reload prevede un canone di 2,49 euro al mese per 24 mesi per gli smartphone di prima fascia, quindi per quelli sotto i 300 euro.

Per gli smartphone di seconda fascia, quelli con prezzi compresi tra i 300 e i 700 euro, il canone ammonta a 3,99 euro al mese per 24 mesi. Per gli smartphone di terza fascia, quelli con prezzi compresi tra i 700 e i 1600 euro, il canone è di 5,99 euro per 24 mesi. Infine, c’è una quarta fascia per gli smartphone sopra i 1600 euro. In questo caso, il canone è di 9,99 euro al mese per 24 mesi.

Il telefono sostitutivo verrà consegnato il giorno lavorativo successivo alla richiesta, se il CAP è compreso nelle principali città italiane, mentre per tutto il resto d’Italia sarà necessario uno o più giorni lavorativi.

Maggiori dettagli sul sito di Wind.

Fonte: Wind • Via: MondoMobileWeb • Immagine: Cineberg via Shutterstock
Questa pagina riproduce un articolo originale di Webnews.it e può essere utilizzata unicamente per finalità personali e non commerciali. L'originale si trova all'indirizzo https://www.webnews.it/?p=843170 che può essere raggiunto utilizzando il QR Code pubblicato accanto al titolo (se presente).