QR code per la pagina originale

La MINI diventa elettrica

La MINI Full Electric è il primo modello a batteria della MINI; sino a 270 Km di autonomia e prestazioni da piccola sportiva.

,

BMW ha portato al debutto la MINI elettrica. Il gruppo tedesco ha tolto i veli sulla MINI Full Electric, la sua seconda auto completamente elettrica che strizza l’occhio ai giovani per design e prestazioni. Doppia anima per quest’autovettura: città e sport. BMW non ha mai nascosto che la MINI elettrica sarebbe stata un veicolo per la mobilità urbana ma allo stesso tempo ha sottolineato il suo carattere sportivo.

La MINI Full Electric deriva dal modello MIMI Cooper SE e se non fosse per alcuni dettagli estetici che richiamano la natura elettrica, il nuovo modello sembrerebbe quello canonico con motore termico. Dunque, tre porte e quella linea sportiva che piace molto ai giovani. Ovviamente, le vere novità sono dentro. La MINI Full Electric dispone di un pacco batteria da 32.6 kWh in grado di garantire un’autonomia compresa tra i 235 e i 270 chilometri secondo il ciclo di omologazione WLTP. Dunque, un range di utilizzo valido per la città e per qualche giro fuori porta. La nuova MINI elettrica si conferma quindi un “animale urbano” anche perché può contare su un motore in grado di garantire ottime prestazioni.

I 184 CV e la coppia di 270 Nm garantiscono uno 0 a 100 Km/h in appena 7,3 secondi. La velocità massima, invece, è di 150 Km/h. Sul fronte della ricarica, la nuova MINI Full Electric dispone di un caricatore interno da 11 kW per le ricariche in corrente alternata. L’auto supporta ovviamente anche la ricarica rapida in corrente continua sino a 50 kW.

Per adattare la guida ai diversi contesti, la nuova MINI Full Electric dispone di 4 modalità di guida: Sport, MID, GREEN e GREEN+. Anche il grado di recupero dell’energia può essere modificato in base alle necessità.

Ovviamente, nuova è anche la strumentazione di bordo. Dietro al volante spicca un display digitale da 5,5 pollici in cui compaiono tutte le principali informazioni d’uso. Il sistema infotelematico dispone di un display da 6,5 pollici (8,8 pollici optional) e dei servizi MINI Connected. L’auto dispone pure di un sistema di climatizzazione automatico bizona con riscaldamento a pompa di calore che ottimizza i consumi.

La MINI Full Electric sarà messa sul mercato ad un prezzo di partenza di 33.900 euro. Gli italiani interessati possono già prenotarla dando 500 euro di caparra.

Fonte: BMW • Immagine: BMW