QR code per la pagina originale

PES 2020, Manchester United partner ufficiale

Il Manchester United ha annunciato ufficialmente una partnership con PES 2020, nuovo calcistico di Konami.

,

Il Manchester United, gigante del calcio inglese, ha annunciato una partnership con Konami che vedrà il prestigioso club della Premier League in PES 2020, calcistico della società giapponese previsto per l’autunno.

Il Manchester United è dunque l’ultima squadra a concedere la licenza ufficiale al gioco, che prevede anche una ricreazione dettagliata dello stadio Old Trafford. Anche i calciatori della prima squadra del team sono stati creati utilizzando un processo di scansione 3D su tutto il corpo.

Come parte dell’accordo, il centrocampista del Manchester United Scott McTominay è stato nominato testimonial del gioco, che verrà distribuito nel mese di settembre (la demo, invece, sarà disponibile già dalla fine di luglio). Al momento del lancio, Konami realizzerà anche un’esclusiva edizione di PES 2020 dedicata al club inglese.

Jonas Lygaard, Senior Director Brand & Business Development di Konami Digital Entertainment, ha dichiarato:

Konami è incredibilmente orgogliosa di lavorare con le più grandi squadre di calcio del mondo. Siamo entusiasti di portare il Manchester United nella serie di eFootball PES, rinomata per il suo realismo.

Il Manchester United è l’ultimo club di calcio di alto profilo ad annunciare una partnership con l’azienda nipponica, che ha recentemente accolto tra le sue schiere l’Arsenal, altra squadra della Premier League, e i campioni di Spagna del Barcellona.

Intanto il publisher ha spiegato il motivo per cui sia stato cambiato nome al brand, che adesso ha aggiunto “eFootball” davanti alla classica sigla. Ancora una volta la sfida tra Konami ed EA, quindi PES e FIFA, si rinnova: ogni autunno i due calcistici si affrontano sul mercato dei videogiochi per stabilire quale dei due sia la simulazione per eccellenza della nuova stagione.

Fonte: Eurogamer • Immagine: Konami