PES 2020, la data d’uscita della demo

Konami ha annunciato la data d’uscita ufficiale della demo di PES 2020.

Parliamo di

In occasione delle PES League World Finals tenutesi presso l’Emirates Stadium di Londra lo scorso fine settimana, Konami ha rivelato l’attesa data d’uscita della demo di PES 2020. La bella notizia è che i fan del celebre calcistico non dovranno aspettare troppo a lungo: il dimostrativo sarà infatti disponibile a partire dal 30 luglio per tutte e tre le piattaforme (PlayStation 4, Xbox One e Steam).

Secondo quanto dichiarato a Gamereactor da Lennart Bobzien, brand manager della serie, la demo di quest’anno per la prima volta includerà la modalità Edit, oltre alle solite Quick Play e Co-op online. Ciò sta a significare che i giocatori avranno la possibilità di utilizzare i propri kit di personalizzazione e modificare persino le squadre a piacimento. L’aspetto interessante è che gli utenti potranno poi trasferire nel gioco finale  le modifiche effettuate sulla demo, una volta che il titolo sarà uscito nel mese di settembre. Inoltre, Bobzien ha affermato:

La versione E3 era lungi dall’essere la versione finale, quindi la demo di luglio sarà più avanzata rispetto a quanto mostrato durante l’evento di Los Angeles. Di conseguenza, sarà qualcosa che i nostri fan non vedranno l’ora di sperimentare.

Sono state poi rivelate le squadre disponibili nella demo di PES 2020. Eccole qui!

  • FC Barcelona
  • Arsenal FC
  • Palmeiras
  • Flamengo
  • Sao Paulo
  • Sport Club Corinthians Paulista
  • Vasco da Gama
  • Boca Juniors
  • River Plate
  • Universidad de Chile
  • Colo-Colo

A queste se ne aggiungeranno tre che al momento Konami non ha voluto rivelare. Il gioco, che ha cambiato nome in eFootball PES 2020, sarà disponibile per PlayStation 4, Xbox One, e PC dal 10 settembre (America/Europa/Asia) e il 12 settembre (Giappone). Ancora una volta, la sfida con FIFA si rinnova.

Ti potrebbe interessare