QR code per la pagina originale

PES 2020, la data d’uscita della demo

Konami ha annunciato la data d'uscita ufficiale della demo di PES 2020.

,

In occasione delle PES League World Finals tenutesi presso l’Emirates Stadium di Londra lo scorso fine settimana, Konami ha rivelato l’attesa data d’uscita della demo di PES 2020. La bella notizia è che i fan del celebre calcistico non dovranno aspettare troppo a lungo: il dimostrativo sarà infatti disponibile a partire dal 30 luglio per tutte e tre le piattaforme (PlayStation 4, Xbox One e Steam).

Secondo quanto dichiarato a Gamereactor da Lennart Bobzien, brand manager della serie, la demo di quest’anno per la prima volta includerà la modalità Edit, oltre alle solite Quick Play e Co-op online. Ciò sta a significare che i giocatori avranno la possibilità di utilizzare i propri kit di personalizzazione e modificare persino le squadre a piacimento. L’aspetto interessante è che gli utenti potranno poi trasferire nel gioco finale  le modifiche effettuate sulla demo, una volta che il titolo sarà uscito nel mese di settembre. Inoltre, Bobzien ha affermato:

La versione E3 era lungi dall’essere la versione finale, quindi la demo di luglio sarà più avanzata rispetto a quanto mostrato durante l’evento di Los Angeles. Di conseguenza, sarà qualcosa che i nostri fan non vedranno l’ora di sperimentare.

Sono state poi rivelate le squadre disponibili nella demo di PES 2020. Eccole qui!

  • FC Barcelona
  • Arsenal FC
  • Palmeiras
  • Flamengo
  • Sao Paulo
  • Sport Club Corinthians Paulista
  • Vasco da Gama
  • Boca Juniors
  • River Plate
  • Universidad de Chile
  • Colo-Colo

A queste se ne aggiungeranno tre che al momento Konami non ha voluto rivelare. Il gioco, che ha cambiato nome in eFootball PES 2020, sarà disponibile per PlayStation 4, Xbox One, e PC dal 10 settembre (America/Europa/Asia) e il 12 settembre (Giappone). Ancora una volta, la sfida con FIFA si rinnova.

Fonte: Gamereactor • Immagine: Konami