QR code per la pagina originale

Il primo Intel Comet Lake è la CPU i9-10900KF

Online le informazioni sul primo Comet Lake di Intel nelle declinazioni della CPU i9-10900KF estesa su 13 vari modelli.

,

Sarà la CPU i9-10900KF, la prima al mondo a beneficiare delle innovazioni hardware del Comet Lake di Intel? Secondo alcuni leak emersi di recente si. Online abbiamo trovato informazioni circa il processore che, nella sua versione top, raggiungerebbe un massimo di 10 core e 20 thread.

A diffondere i dettagli è stato Computerbase, che ha individuato i dati su un forum cinese. Insomma un giro di voci, che è meglio prendere con la giusta dose di dubbio. Ad ogni modo, all’estremità superiore della lista c’è il Core i9-10900KF, un processore a 10 core, 20 thread con un clock di base di 3,4 GHz e una velocità di boost di 5,2 GHz su un single-core. Comprende anche 20 MB di cache e ha una potenza di progettazione termica (TDP) di 105W. I prezzi arrivano a 499 dollari.

Abbiamo poi le variazioni incrementali quando si scende nell’elenco. Eccone alcune. Il Core i7-10700K ha otto core e 16 thread, arrivo fino a 5.1GHz su un single-core, utilizza 16 MB di cache e ha un TDP da 95 W; ed è previsto con un costo di 339 dollari. Il Core i5-10600K è in cima alla pila i5 di quinta generazione e dispone di sei core e 12 thread, con velocità di clock superiori a 4.9GHz, 12 MB di cache e TDP da 95 W; avrà un cartellino di 269 dollari.

Sul lato Core i3, il Core i3-10350K ha una configurazione quad-core e octa-thread. Funziona da 4,1 GHz a 4,8 GHz, viene fornito con 9 MB di cache e ha un TDP da 91 W; il prezzo è fissato a 179 dollari. Nella parte inferiore si trova il Core i3-10100, un’altra CPU a quattro core a otto thread che funziona fino a 4,4 GHz su un singolo core. Ha 7 MB di cache e un TDP da 62 W, ​ combinato con un cartellino di 129 dollari. Questo sembra destinato a essere un processore per la massa, conveniente e ancora con abbastanza energia per dar seguito alle esigenze di produttività media.

Tutti i 13 processori nella perdita nascono da un nodo di processo a 14 nanometri. Sappiamo che le CPU Intel a 10nm stanno arrivando, ma non così presto, con uno sbarco previsto prima sulla flotta di nuovi notebook, ossia verso la fine dell’anno o inizio del 2020.

Fonte: Computerbase • Immagine: Intel