QR code per la pagina originale

Wind, dal 25 agosto alcune offerte rincarano

Wind ha comunicato che a partire dal 25 agosto, alcune offerte della gamma Wind Smart e Noi subiranno un rincaro del canone mensile.

,

Notizia non positiva per alcuni clienti Wind. L’operatore arancione, brand di Wind Tre, ha fatto sapere che a partire dal primo rinnovo successivo dal 25 agosto, alcune offerte della gamma Wind Smart e Noi subiranno un rincaro del canone mensile. Trattasi di una nuova rimodulazione unilaterale di cui, però, non si conosce ancora l’importo esatto del rincaro. Possibile che l’aumento vari a seconda del tipo di profilo tariffario. 3 Italia, nello stesso periodo, aumenterà alcune sue tariffe di 1,49 euro o 1,99 euro o 2 euro.

Possibile, quindi, che gli aumenti di Wind siano della stessa entità. L’unico dato certo è che i clienti dell’operatore arancione coinvolti, inizieranno a ricevere un SMS informativo a partire da oggi, 22 luglio 2019. All’interno di questo messaggio sarà riportato anche il valore dell’incremento tariffario. La giustificazione addotta da Wind per questa ennesima rimodulazione è sempre la stessa e cioè per “per garantire gli investimenti e continuare ad assicurare un servizio di qualità”.

L’operatore arancione prova ad “addolcire la pillola” offrendo in cambio un bonus. Nello specifico, i clienti coinvolti nella rimodulazione potranno attivare in omaggio 50 GB di traffico Internet extra al mese per un anno o chiamate nazionali illimitate per 1 anno. Il bonus proposto varierà a seconda del profilo tariffario coinvolto. Questa speciale promozione potrà essere attivata chiamando il numero gratuito 40400.

Ovviamente, i clienti Wind potranno anche decidere di non accettare la rimodulazione e di recedere dal proprio contratto come previsto dall’articolo 70, comma 4, del Codice delle Comunicazioni Elettroniche.

I passaggi da seguire sono i seguenti:

Come previsto dall’art. 70 comma 4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche, qualora non accettassi le suddette modifiche, potrai esercitare il diritto di recesso dai servizi Wind o passare a un altro operatore senza penali né costi di disattivazione entro 30 giorni dalla ricezione dello specifico SMS, inviando una comunicazione con causale di recesso: “modifica delle condizioni contrattuali” attraverso uno dei seguenti canali:

  • lettera raccomandata A/R al seguente indirizzo: WIND Tre SpA. – Servizio Disdette – Casella Postale 14155 – Ufficio Postale Milano 65 – 20152 Milano
  • PEC all’indirizzo servizioclienti155@pec.windtre.it
  • punto vendita Wind. Può trovare la lista dei punti vendita abilitati sul sito www.wind.it
  • chiamata al 155 per acquisire la sua richiesta ed accertando la sua identità
  • inviando una richiesta da Area Clienti Wind dalla sezione Assistenza Guidata

Qualora decidessi di recedere e alla linea interessata dalla presente proposta di modifica fosse associato un contratto per l’acquisto rateizzato di un prodotto in corso di vigenza (es. telefono, Tablet, etc.), nella suddetta comunicazione e prima di recedere dal contratto o passare ad altro operatore, potrai decidere se pagare le rate residue anche in un’unica soluzione o mantenere attiva la rateizzazione, indicando tale scelta nella comunicazione che ci invierai.