QR code per la pagina originale

Xbox One, Microsoft ridisegna ancora la dashboard

Microsoft rivoluziona nuovamente le sue console Xbox One iniziando a testare con gli Insider una rinnovata dashboard.

,

Microsoft ha deciso di rivedere nuovamente la dashboard delle sue console Xbox One. Attraverso un post ufficiale, la casa di Redmond ha sottolineato che il 50% degli iscritti al programma Xbox Insider appartenenti ai ring Alpha e Alpha Skip Ahead riceveranno da subito questa importante novità che progressivamente sarà poi estesa agli altri Insider per arrivare, poi, al suo rilascio ufficiale pubblico.

Non è la prima volta che Microsoft mette mano alla dashboard delle console Xbox One, anzi, le modifiche sono state molte nel corso degli anni. L’obiettivo è quello di migliorare l’esperienza d’uso complessiva, rendendo la piattaforma più agile e snella, pur continuando ad offrire all’interno della dashboard l’accesso a tutti i giochi ed app. Il restyling della dasbhoard della console prevede l’eliminazione dei Twist, cioè delle schede di navigazione presenti in alto, in favore di pulsanti separati. L’obiettivo è quello di consentire l’accesso a Xbox Game Pass, Mixer, Xbox Community e Microsoft Store il più rapido che mai.

La nuova dashboard è stata pure riordinata per dare maggiore spazio ai titoli giocati di recente. Il nuovo design è ancora sperimentatele e proprio per questo Microsoft ha bisogno dei feedback degli Insider per capire come muoversi per perfezionarla.

Ma le novità non si esauriscono qui. L’aggiornamento che introduce la nuova dashboard presenta una seconda importante novità. La casa di Redmond ha deciso di eliminare il supporto a Cortana. Questo significa che non sarà più possibile utilizzare l’assistente digitale attraverso un microfono.

Il gigante del software spiega, infatti, di aver deciso di usare il cloud per la gestione dei comandi vocali, per affidarsi totalmente a soluzioni come Alexa o sempre Cortana, usando però l’Xbox Skill attraverso le app per iOS, Android e Windows.

Complessivamente, dunque, modifiche molto importanti che dovrebbero rendere le console Xbox One ancora più comode da usare.

Fonte: Xbox • Via: Neowin • Immagine: Xbox