QR code per la pagina originale

Vodafone fibra: come verificare la copertura

Vodafone offre in Italia connettività in fibra ottica sino a 1 Gbps; ecco come verificare se la propria abitazione è raggiunta dal servizio.

,

Vodafone propone soluzioni di connettività in fibra ottica ai suoi clienti. Chi è raggiunto dalla rete in modalità FTTH, fibra sin dentro le abitazioni, potrà disporre di un accesso ad Internet sino 1 Gbps che permette agli utenti di poter usufruire di servizi di valore aggiunto altrimenti non utilizzabili con altre tecnologie. Vodafone, comunque, in Italia offre anche soluzioni miste rame/fibra, la così detta tecnologia FTTC con la fibra ottica sino agli armadi di zona e poi rame sin dentro le case dei clienti. Tecnologia FTTC che permette velocità sino a 100 Mbps.

La copertura FTTH è molto estesa e continua ad espandersi, merito dell’accordo di Vodafone con Open Fiber. Già oggi l’operatore può proporre la sua offerta in fibra ottica in molte decine di città italiane. Ovviamente, la copertura non è capillare come quella della “vecchia” ADSL. Proprio per questo, l’operatore ha allestito una pagina all’interno del suo sito ufficiale dove poter verificare la copertura dei suoi servizi in fibra ottica.

Vodafone fibra: verificare la copertura

Gli interessati dovranno quindi recarsi sulla pagina predisposta da Vodafone ed inserire Regione, Provincia e Comune. In pochi istanti sarà possibile verificare se la propria città è coperta dal servizio.

Ovviamente, il fatto che la propria città sia coperta, non significa che lo sia anche il proprio indirizzo. Per scoprirlo non rimane che iniziare l’iter di attivazione dell’offerta in fibra ottica che richiederà un controllo a livello di indirizzo. Solo così si potrà scoprire se davvero i servizi in fibra ottica sono disponibili per la propria abitazione.

Maggiori informazioni sono disponibili all’interno del sito ufficiale di Vodafone.