QR code per la pagina originale

Gmail ti dice se il destinatario è assente

Una nuova funzionalità di Gmail per G Suite ti dice se la persona a cui stai per mandare un'email è assente o meno.

,

Tutti hanno bisogno, prima o poi, di una bella pausa dall’assalto incessante di email che ogni giorno – vuoi per lavoro (soprattutto), vuoi per altro – intasano la casella di posta elettronica. Una nuova funzionalità della suite business di Google per Gmail potrebbe rivelarsi utile in tal senso, avvisando gli utenti quando la persona a cui stanno inviando un messaggio email è assente o in vacanza.

La funzione è disponibile sia per Gmail per che per Hangouts Chat, con un banner che appare nella parte inferiore del pannello di composizione dell’email o della finestra di chat per avvisare i mittenti che il destinatario è fuori ufficio in quanto ha inserito la voce “fuori sede” nel proprio calendario (Google Calendar). La finestra indica anche quando il destinatario tornerà operativo.

Le notifiche sono disponibili solo per gli utenti di G Suite, la suite di strumenti aziendali del colosso di Mountain View. Il che è giusto: è probabile che solo gli utenti business utilizzino la voce “fuori sede”. La funziona verrà abilita automaticamente in G Suite e verrà implementata nelle prossime settimane.

Una soluzione che farà perdere decisamente meno tempo ai professionisti e agli impiegati di tutto il mondo, soprattutto in un periodo come questo, dove i messaggi di risposta automatica per le ferie sono quelli in assoluto più ricevuti, o quasi.

Restando in tema Google, di ieri la notizia che L’1 settembre 2020 Google Hire, servizio dedicato al recruiting per le piccole e medie imprese lanciato solo due anni fa, verrà cancellato. Hire è l’ultimo dei servizi targati Google cancellati di recente, dopo lo sfortunato Google+, l’app per la chat Allo e la casella di posta elettronica Inbox by Gmail