Samyang AF 18mm f/2,8 FE: il nuovo grandangolo per Sony E-Mount

E’ stato annunciato il Samyang AF 18mm f/2,8 FE, un grandangolo che su pieno formato fornisce un campo di 100,1 gradi di estensione ed un’ottima luminosità che si presta a svariati campi di applicazione, dalla fotografia notturna alla quella di interni, dal landscape all’architettura. Su sensori APSC, invece, equivale ad un 27mm con 76,2 gradi

E’ stato annunciato il Samyang AF 18mm f/2,8 FE, un grandangolo che su pieno formato fornisce un campo di 100,1 gradi di estensione ed un’ottima luminosità che si presta a svariati campi di applicazione, dalla fotografia notturna alla quella di interni, dal landscape all’architettura. Su sensori APSC, invece, equivale ad un 27mm con 76,2 gradi di campo, un comodo tuttofare o una buona focale da street.

Come nella maggior parte dei nuovi obiettivi per mirrorless, il produttore ha dedicato una certa attenzione alle dimensioni, rendendolo compatto e leggero grazie ad una accurata scelta dei materiali: il peso è di soli 145 grammi, la lunghezza è di 6 cm. Il 18mm fa parte della linea dotata di autofocus, caratterizzata da un barilotto dal design semplice, dove l’unica ghiera è quella della messa a fuoco. Otticamente abbiamo un design con 9 elementi in 8 gruppi, caratterizzati dal classico trattamento multistrato Samyang studiato per massimizzare contrasto e dettaglio. Essendo la vocazione di questi obiettivi spesso rivolta al cielo notturno ed all’architettura, le distorsioni di campo sono ben gestite, come dimostrano i primi sample diffusi.

L’ottica è al momento preordinabile oltreoceano, ancora non ci sono particolari informazioni sul prezzo in euro: si parla, comunque, di una cifra consona alla linea, che non dovrebbe superare di molto i 400 euro.

Ti potrebbe interessare