QR code per la pagina originale

iPhone SE: nuova versione a inizio 2020

A inizio anno potrebbe arrivare il successore di iPhone SE, lo smartphone dal prezzo contenuto di Apple: ecco tutte le sue caratteristiche.

,

Apple potrebbe non aver abbandonato i piani per la produzione di un successore di iPhone SE. È quanto rende noto Nikkei, nel sottolineare come l’azienda di Cupertino sia già al lavoro su una nuova versione, da lanciare nei primi mesi del 2020. Lo smartphone seguirà la stessa filosofia dell’edizione già nota, ovvero quella di un dispositivo potente ma a costo contenuto, con tuttavia delle novità importanti. A partire da uno schermo più generoso, rispetto ai 4 pollici del primo iPhone SE.

La prima versione di iPhone SE ha rappresentato un piccolo successo per Apple: con un prezzo di soli 399 dollari, e un form factor ereditato da iPhone 5S, ha garantito prestazioni hardware pari all’allora top di gamma iPhone 6S. Una soluzione perfetta per gli switcher, desiderosi di entrare nell’ecosistema Apple senza però spendere cifre troppe elevate.

Secondo quanto riferito da Nikkei, Apple starebbe pensando a un dispositivo da 4.7 pollici – quindi con uno schermo simile a iPhone 7 e iPhone 8 – aggiornato però alle ultime specifiche tecniche, con delle componenti interne molto simili agli iPhone 11 in arrivo fra pochi giorni. Tra le caratteristiche rese note, e confermate da tre fonti anonime, si elencano un processore A13, una fotocamera posteriore singola e 128 GB di storage di base. Le stesse fonti sottolineano come lo smartphone sarà probabilmente dotato di un pannello LCD, anziché OLED, per un lancio atteso già a inizio anno.

Non vi è ancora accordo sul prezzo, tuttavia pare che Apple voglia seguire lo stesso modello di vendita scelto fino a oggi, ovvero proporre una versione mediamente economica ma non per questo meno performante. Possibile, di conseguenza, che il successore di iPhone SE venga offerto sempre a 399 dollari. Non resta che attendere, di conseguenza, un eventuale annuncio da parte del gruppo di Apple Park nei prossimi mesi.